alexctrading
Short

AUDEUR STORNO SUI VOLUMI DI BREVE TERMINE

FX_IDC:AUDEUR   AUSTRALIAN DOLLAR / EURO
Analizzando i volumi di scambio dal periodo di Ottobre 2018 ad oggi AUDEUR in candlestick 4H notiamo come dopo una rottura della high value area il prezzo sia stato fortemente riassorbito per assumere una tendenza bearish iniziata a Dicembre 2018 e terminata a Gennaio 2019. All' interno di questo trend possiamo individuare un' area di importante confluenza del prezzo in prossimità del POC e della EMA200 che alla rottura ha determinato un incremento dell' angolatura ribassista del trend fino a sotto la low value area, dopo questa corsa al ribasso duranta un mese il prezzo cerca un nuovo equilibrio sul ritracciamento di fibonacci 0.618 dove viene respinto dalle forze di vendita creando un doppio massimo e tornando intorno alla struttura importante di questo periodo. Come possiamo notare il mercato ha provato a ripartire senza successo disegnando massimi crescenti ma accompagnati da una forza di trend mai crescente e chiudendo venerdì esattamente sotto il point of control. Questa visione macro viene rispettata dai fondamentali che raccontano di un economia australiana in rallentamento dalla fine 2018. Scendiamo ora sui timeframe che piacciono a noi e dove a parere mio concorrono i più golosi guadagni, 1H e 15mim. Analizzando i volumi di scambio del periodo che va dal 21 gennaio ad oggi ci viene confermato appunto la poca volontà del mercato di prendere una posizione long infatti alla rottura della high value area la domanda viene riassorbita prepotenbtemente fino al lato opposto del mercato tra POC del periodo e low value area, struttura e livello di prezzo molto importante e sentita dal mercato in questo periodo. Ora ci troviamo su un nuovo tentativo di rialzo ma ahimè non andato a buon fine infatti non solo il prezzo venerdì non ha dato l' impressione di voler correre al rialzo ma ha adirittura chiuso sotto alcuni livelli chiave, inoltre possiamo vedere come scendendo ulteriormente a 15 min il prezzo si sia incanalato nel rettangolo superiore evidenziato in rosa che è una struttura dove vi sono alti volumi di scambio ed è proprio la struttura che non ha permesso i primi tentativi di rialzo passati. Osservando il max precedente poi possiamo denotare una divergenza inversa bearish che conferma l' aumento delle forze di vendita. Vedo quindi un tasso di cambio AUDEUR sopravalutato che deve stornare a parere mio su almeno di uno di questi tre livelli target.
Il primo livello di storno me lo aspetto @0.6303 che equivale al high value area, il secondo @0.6285 equivalente al ritracciamento di Fib. dell' ultimo impulso rialzista ed il terzo @0.6263 combaciando il liv. 0.618 di Fib.
Ho analizzato poi il mercato in candele Ashi assieme alle Ichimoku Cloud per filtrare il rumore di fondo ed eliminare qualche falso segnale dettato dalla speculazione. A timeframe 1H Ashi le Ichimoku Cloud mostrano la kijun flat e una divergenza regolare bearish mentre a 15min viene evidenziata una struttura equivalente alla kumo flat di inizio impulso accompagnata da una divergenza regolare bearish . Ciò da sostegno ulteriore alla mia analisi sui volumi che mi porta ad un posizionamento SHORT di breve termine con una delle mie strategie di accumulo preferite sulle medie ponderate dei volumi di scambio.

Buona domenica a tutti.
Trade chiuso: obiettivo raggiunto: Trade andato a buon fine con 150 pips di gain!
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci