bilotta18

IL CROLLO DELLO YEN , UN RALLY MERITEVOLE DI STORNI?

FX:AUDJPY   Dollaro australiano / Yen giapponese
IL CROLLO DELLO YEN
Prosegue la corsa a ribasso della valuta nipponica, che segnando nuovi record di ribassi consecutivi, raggiunge i 13 giorni consecutivi in rosso, come non succedeva da 50 anni.
La debolezza dello yen, non nasce ora purtroppo, ma un trend che prosegue dal 2021, e che in questi primi 4 mesi del 2022 non ha visto respiri degni di questo nome, portando lo yen giapponese a performare il -9.54% medio contro tutte le altre majors!
Performance questa che difficilmente si raggiunge per una valuta in un tempo cosi breve di soli 4 mesi.
Il distacco con le performance medie effettuate dalle altre majors rendono meglio l’idea della debolezza espresse e della volatilità con la quale si manifesta, soprattutto se consideriamo che la seconda valuta per debolezza da inizio anno ad oggi è l’euro, con un -2.52% medio.
Brilla ovviamente il dollaro americano, che segna un +3.11% medio da inizio anno ad oggi, mostrandosi valuta prediletta per questo 2022, sulle aspettative di una FED hawkish che dovrebbe dare il via al suo QT dalla prossima riunione di maggio.
L’estrema debolezza dello yen giapponese, porta a performance più che notevoli da inizio anno ad oggi sui cross come audjpy con un +13.06% , oramai al test di area di 95.00 figura, con un rally di salita che è partito dalle aree di 83.00: una corsa di 12 figure senza respiro.
Dobbiamo andare nel 2015 per trovare aree di resistenza che possano essere riconosciute come plausibili target , come 97.25 in primis e 102.50 poi.
Il mercato sta pesantemente punendo i traders retail che al momento hanno scelto la strada del mean reverting, che al momento sono l’85% delle posizioni. Il mercato dovrà tuttavia respirare, e anche solo prese di profitto tecniche potrebbero portare ad interessanti storni, ma la cautela in questi casi non è mai troppa.
Interessanti ovviamente tutti i cross con lo yen, ma in ordine di performance, poniamo attenzione a cadjpy che segna un +11.79% da inizio anno, e anche qui in un rally senza fiato, siamo oltre le ultime resistenza chiave poste a 100.75, proiettandoci oramai verso i massimi di 106.50, con grande sofferenza ancora del 93% dei traders al dettaglio, che sono in posizione contraria dai livelli di 85.00 figura e mantengono un pmc corto a 95.00. sarà probabilmente una ottima occasione, ma il grande insacco avvenuto fino ad ora, insegna che la prodenza on è mai troppa nella ricerca del mean reverting.

buon trading
Salvatore Bilotta

Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.