imiglioribrokercom

L'analisi e l'andamento di oggi, 5 Marzo 2021

BITBAY:BTCUSD   None
In evidenza oggi

Le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve fanno crollare i mercati USA

Bitcoin in discesa a $47.000

I titoli minerari trascinano in ribasso lo UK100 , il prezzo del rame crolla

Le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve fanno crollare i mercati USA
Il presidente della Federal Reserve , Jerome Powell, è intervenuto ieri a margine di una conferenza, dichiarando che la riapertura dell'economia potrebbe causare una ripresa dell'inflazione, ma senza esprimere timore o indicare futuri cambi di direzione nella politica della banca centrale, causando così un tonfo del mercato azionario. In chiusura, lo SPX500 aveva ceduto l'1,3%, il DJ30 l'1,1% e il NASDAQ100 il 2,1%, mentre i future USA sono arretrati durante la sera. Oggi i mercati americani potranno essere condizionati dai dati NFP e da altre statistiche sull'occupazione, la cui pubblicazione è attesa per le 13:30 GMT .

Bitcoin in discesa a $47.000

Mentre scriviamo, il Bitcoin si porta intorno ai $47.000, con un calo di circa il 2% nelle ultime 24 ore. Nello stesso periodo, gran parte delle dieci criptovalute principali si è deprezzata, compresi Litecoin, Binance Coin e Cardano , tutti in ribasso del 10% circa. Intanto, i Dallas Mavericks saranno la prima squadra NBA a consentire ai fan di acquistare biglietti e merchandising in criptovalute.

I titoli minerari trascinano in ribasso lo UK100 , il prezzo del rame crolla

La borsa londinese era già chiusa quando il presidente della Federal Reserve ha rilasciato le dichiarazioni che hanno pesato sulle azioni USA, ma lo UK100 aveva comunque archiviato la seduta in calo dello 0,4%. Ad affondare l'indice sono stati soprattutto i minerari: Rio Tinto ha registrato il tonfo più pesante (-8,7%), ma anche Antofagasta, Glencore e Anglo American hanno registrato forti perdite. Il sell-off tra i titoli del settore si è scatenato a causa del prezzo del rame, sceso dopo un massiccio rialzo.

Altre notizie rilevanti da segnalare.

Borse asiatiche miste: mentre scriviamo, l'HKG50 guadagna l'1%, seguito dal China50. Il JPN225 perde invece lo 0,7%.
Petrolio sopra i $64: nelle ultime 24 ore, i prezzi del petrolio hanno registrato un corposo aumento, dopo che l'OPEC ha annunciato che non aumenterà la produzione di greggio nel mese di aprile.

Burlington aumenta: la catena di grandi magazzini ha pubblicato utili superiori alle aspettative per il quarto trimestre 2020, che hanno spinto il titolo in rialzo dell'11%.

Vroom precipita: il rivenditore online di auto usate ha perso il 28%, dopo aver comunicato perdite peggiori del previsto per il quarto trimestre. Per seguire i movimenti di prezzo più significativi avvenuti di recente nei mercati internazionali, consulta la pagina Market Movers su eToro.

Borse europee negative in avvio: lo UK100 cede 47 punti, il GER30 103 punti e il FRA40 39 punti.