The_Cyclical_Trading

Bitcoin , test nuovo indicatore

COINBASE:BTCUSD   Bitcoin / Dollaro
Buonasera a tutti, TheCyclicalTrading non si ferma mai e infatti ho finito da poco di scrivere il codice del nuovo indicatore che prenderà il posto del CSL nei nuovi grafici che spero di presentare dal 2022.

Sto effettuando i test su Bitcoin ma sarà applicabile a tutti gli assets e a tutti i timeframes, ma andiamo a dare un’occhiata da vicino a questo nuovo prodotto.


Ecco il grafico a 15 minuti BTCUSD , per adesso l’indicatore è suddiviso in due parti distinte, una per il Buy e l’altra per il Sell, ma è abbastanza semplice e intuitivo.

Il CSL calcola il prezzo su una base percentuale da 0 a 100, peccando un po’ troppo nelle iper estensioni del trend come ad esempio quelle del Natural Gas avvenute quest’anno, questo nuovo indicatore calcola il prezzo allo stesso modo, ma non più su base percentuale, bensì su un calcolo incrociato tra massimi e massimi relativi ed assoluti in un determinato lasso di tempo.

Nel caso del BTCUSD vediamo come il prezzo nella parte sinistra del grafico abbia creato un contatto tra il minimo e il massimo nel “Moncini Cyclical Sell ” invitandoci a riflettere che il prezzo potrebbe essere nel suo punto massimo, pronto ad un’inversione del trend o ad un pullback di rilievo.

Stessa cosa, ma a parti invertite nel settore destro del grafico, dove il “Moncini Cyclical Buy” segna un contatto tra minimi e massimi, portandoci a riflettere su una possibile posizione Long.

Ecco un altro esempio su timeframe H4


Qui vediamo come i Long sono da tenere in maggiore considerazione perché il ciclo semestrale stava per ripartire (A), e gli short che invece ho sottolineato sono solo pullback da non tenere a lungo, ma è abbastanza palese come i punti che il nuovo indicatore ci segnala siano minimi e massimi di inversione.

Per il momento è tutto, vi auguro un fantastico fine settimana 😉