UnknownUnicorn4704838

Greggio in rialzo, calo scorte Usa, dati tedeschi stimolano outl

Long
NYMEX:CL1!   Futures Petrolio Greggio Leggero
I prezzi del greggio guadagnano terreno per la terza sessione consecutiva dopo che il calo delle scorte statunitensi e l'accelerazione dell'attività economica tedesca hanno rafforzato la fiducia nella ripresa della domanda di carburante.

I dubbi sul futuro del patto nucleare iraniano del 2015, che potrebbe porre fine alle sanzioni Usa sulle esportazioni di greggio iraniano, sostengono ulteriormente i prezzi.

Alimentando ulteriormente le attese di una ripresa della domanda di carburante in Europa, i dati tedeschi mostrano il miglior balzo delle condizioni retail dalla riunificazione della Germania, più di 30 anni fa.

Nella settimana al 18 giugno, le scorte statunitensi di greggio sono calate di 7,6 milioni di barili a 459,1 milioni di barili, i minimi da marzo 2020, secondo i dati Eia . La contrazione è quasi due volte le stime per 3,9 milioni di barili.

Le scorte di benzina Usa sono diminuite di 2,9 milioni di barili, in contrasto con attese degli analisti di un aumento di 833.000 barili.

I dati sono incoraggianti poiché non sono calate solo le scorte di greggio, ma anche quelle di benzina, indicando una buona domanda e un'offerta ristretta.

Se l'Opec+ non deciderà la prossima settimana di aumentare più del previsto la produzione a partire da agosto, i prezzi del greggio dovrebbero restare sull'elevato range attuale per un certo tempo.
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.