MauroGerardi

Il petrolio rintraccia pesantemente ma ora è su un supporto

NYMEX:CL1!   Futures Petrolio Greggio Leggero
Crollo nella settimana del 20 aprile 2020 e poi trend a rialzo intervallato solamente da un'ampia lateralizzazione.
Ora però le quotazioni dopo essersi confrontate con un massimo risalente a gennaio del 2020 sono oggetto di un pesante storno che porta i prezzi su due supporti significativi.
Una condizione grafica che potrebbe dare spunto a molte considerazioni sul piano operativo.
Molto importante il comportamento dello strumento finanziario sui livelli 59,24 e 58,60 che creano con la loro prossimità un'area di supporto di notevole forza.
La permanenza sopra tale soglia grafica identifica una condizione ancora di forza, mentre una foratura al ribasso darebbe una maggiore valenza al movimento short dell'ultima settimana.
Livelli che potrebbero essere utili sia per orizzonti temporali di breve che per gestioni di lungo.

LIVELLI
Diversi sono i livelli grafici da osservare nel movimento delle quotazioni
67,98 massimo dell'8 marzo 2021
66, 40 massimo del 15 marzo 2021
65,65 resistenza di lungo periodo risalente a gennaio 2020
59,24 minimo del 3 marzo 2021
58,60 minimo del 19 febbraio 2021
51,64 minimo del 1 febbraio 2021

COT REPORT
Il posizionamento di Commercial e Non Commercial benché con variazioni non significative è congruo con una visione ribassista dello strumento finanziario.
Open Interest in aumento a consolidare la visione

ULTIME 4 SETTIMANE
Ultime 2 settimane ribassiste e le due precedenti rialziste

STAGIONALITA'
Negli ultimi 15 anni +20% di posizioni rialziste per i prossimi 10 giorni

Buon trading a tutti!!!