marckhh
Long

Il DAX riparte al rialzo

XETR:DAX   Indice DAX
  DAX utilizzando il grafico a 4 ore con l'impostazione delle nostre medie esponenziali. La ripartenza al rialzo, dopo una fase di sostanziale lateralità che ha visto le quotazioni dello strumento intrappolate tra 12400 e 12600 (la volatilità media giornaliera dell'ultimo mese si avvicina guarda caso a 200 punti), è avvenuta con violenza nelle precedenti 24 ore.

Ripartenza sostenuta evidentemente dalla prima testimonianza davanti al Congresso del Presidente FED, Powell appunto. Che c'entra direte voi? C'entra eccome, vista la correlazione positiva tra l'azionario europeo e l'America. Gli operatori finanziari hanno interpretato le parole del Presidente come meno aggressive del precedente meeting, ovvero si è posta l'attenzione sul graduale rialzo dei tassi e su un'inflazione che con salari bloccati non dovrebbe accelerare troppo. Questo potrebbe scongiurare maggiore aggressività della Banca Centrale, ecco quindi che la tanta liquidità presente si è riversata sull'azionario - tra l'altro siamo nel pieno delle trimestrali, con proiezioni record per alcuni titoli USA trainanti.

Ora, sul DAX abbiamo avuto la rottura rialzista non soltanto della media a 200 periodi ma anche della media a 633 periodi. Pertanto ci aspettiamo una possibile accelerazione, che potrebbe riproiettare l'indice in area 13 mila punti.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci