Marco_Bernasconi

Più posti di lavoro ma meno assunti in USA

DJCFD:DJI   Indice Dow Jones Industrial Average
I datori di lavoro degli Stati Uniti annunciano più posti di lavoro a giugno, ma diminuiscono le assunzioni

I datori di lavoro statunitensi hanno annunciato un maggior numero di posti di lavoro a giugno rispetto al mese precedente, ma nel complesso le assunzioni sono diminuite, dipingendo un quadro eterogeneo del mercato del lavoro.

Il numero di posti di lavoro pubblicati l'ultimo giorno di giugno è salito del 9,6% a 5,9 milioni, ha detto lunedì il Dipartimento del Lavoro, un incremento consistente ma ancora al di sotto del livello pre-pandemico di circa 7 milioni. E i datori di lavoro hanno assunto 6,7 milioni di persone a giugno, in calo rispetto ai 7,2 milioni di maggio, un record.

Le cifre, incluse nell'indagine governativa sulle aperture di posti di lavoro e sul fatturato del lavoro, o JOLTS, forniscono un'istantanea più dettagliata del mercato del lavoro rispetto al rapporto mensile sull'occupazione. Esso riporta le aperture di posti di lavoro, nonché il numero lordo di assunzioni e il numero di persone che lasciano il lavoro. I dati mensili sui posti di lavoro coprono i guadagni o le perdite nette.

Venerdì, il governo ha detto che i datori di lavoro hanno aggiunto 1,8 milioni di posti di lavoro a luglio, il terzo mese di guadagni effettivi, ma molto inferiori ai 4,8 milioni di giugno e ai 2,7 milioni di maggio.

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci