Marco_Bernasconi

LA GLOBALIZZAZIONE E' PROBABILMENTE MORTA...

DJCFD:DJI   Indice Dow Jones Industrial Average
175 visualizzazioni
11
CHI ANCORA CREDE CHE FINITO IL CORONAVIRUS TUTTO TORNERA' COME PRIMA?
Le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina sono tornate: settimana dell'economia globale in arrivo
Carmen Reinhart - l'economista capo in arrivo della Banca mondiale - ha appena dichiarato che la globalizzazione è probabilmente morta e che le tensioni commerciali tra le due maggiori economie mondiali sostengono tale teoria.

Al Congresso Nazionale del Popolo, l'apice del suo calendario politico, la Cina venerdì ha ribadito il suo impegno per attuare l'accordo commerciale di fase uno firmato con gli Stati Uniti. L'accordo, firmato a gennaio, lo obbliga ad acquistare beni con obiettivi che sembravano alti anche prima la pandemia di Covid-19 ha colpito la domanda e le catene di approvvigionamento maltrattate.

Tuttavia, nel giro di poche ore, l'assistente economico della Casa Bianca Kevin Hassett ha dichiarato alla CNN che gli Stati Uniti stanno studiando attentamente le sanzioni economiche per la Cina in relazione al piano nazionale di emanare una vasta legislazione sulla sicurezza nazionale a Hong Kong.

Non è tutto: il presidente Donald Trump ha intensificato la sua retorica contro la Cina a causa della pandemia, il Senato ha approvato una legislazione che potrebbe comportare l'esclusione delle società cinesi dal commercio nelle borse statunitensi e un piano di risparmio pensionistico per i lavoratori federali ha rinviato un piano per includere il cinese azioni nei suoi investimenti.

La lotta di Pechino non è solo con Washington: la scorsa settimana ha schiacciato i dazi antidumping sull'orzo australiano per cinque anni e sospeso le importazioni di carne da quattro impianti di trasformazione nella nazione dopo che il governo di Canberra ha chiesto un'indagine indipendente sulle origini del coronavirus.

Con l'NPC cinese che continua questa settimana e Trump non è mai lontano da un microfono, gli investitori saranno alla ricerca di altri commenti per aiutare a decifrare la situazione.

“Con l'economia globale in una fase di crisi storica e le crescenti paure di tornare alla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina , gli echi della Grande Depressione stanno diventando sempre più difficili da ignorare. Un rapido rimbalzo dalla recessione di blocco sembra già difficile da raggiungere, aggiunge nuove barriere agli scambi e ai flussi di capitale e diventerà ancora più difficile. "

–Tom Orlik, capo economista

Altrove nell'economia mondiale, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell e il presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde si rivolgono al pubblico e si prevede che la Corea del Sud e il Kenya ridurranno i tassi di interesse.

Stati Uniti e Canada

Il rapporto settimanale sulle richieste di indennità di disoccupazione indicherà se i lavoratori statunitensi stanno ricevendo sollievo dalla pandemia, mentre altri dati mostreranno la profondità del danno ai redditi e alla spesa dei consumatori in aprile. I dati riveduti mostreranno se l'economia ha subito un colpo più profondo nel primo trimestre rispetto a quanto originariamente riportato, e ci saranno anche rapporti sul sentimento dei consumatori, sull'edilizia abitativa e sul commercio.

Gli investitori saranno anche tutti orecchi per eventuali approfondimenti sull'economia del presidente della Fed Powell, che parla venerdì in un evento virtuale.

Il governatore della Bank of Canada Stephen Poloz tiene il discorso finale del suo mandato lunedì, tenendo la conferenza annuale Hanson tramite webinar.

Europa, Medio Oriente e Africa

Si prevede che il ministro delle finanze britannico, Rishi Sunak, spiegherà come affronterà il suo tanto annunciato piano di retribuzione del lavoro. È la decisione più difficile che ha dovuto prendere nella sua breve ma intensa carriera. Se sbaglia, rischia di rovinare le imprese e scatenare un'ondata di disoccupazione.

Nell'area dell'euro, i dati sulla fiducia potrebbero mostrare che il sentimento si sta stabilizzando dopo i drammatici cali di aprile, ma non cambierà la prospettiva che ci sarà una ripresa molto irregolare in vista.

I relatori della BCE , compreso il presidente Lagarde, probabilmente sottolineeranno come la liberazione dell'area dell'euro dalla peggiore recessione registrata richiederà ulteriori interventi, soprattutto da parte dei governi. Tale opinione sarà supportata da dati sull'inflazione, che dovrebbero mostrare una lettura di appena lo 0,1% per maggio.

Altrove nella regione, si prevede che le banche centrali di Israele, Ungheria, Polonia e Nigeria mantengano invariati i tassi, mentre il Kenya potrebbe abbassare nuovamente i costi di finanziamento.

Martedì, il governo di Singapore presenterà una quarta serie di misure di stimolo per rilanciare un'economia
Commento: L’analisi ed i commenti che pubblico durante la giornata non costituiscono indicazioni di operatività daily. Si tratta di rumors provenienti dai miei contatti nelle trading room italiane e internazionali. E’ il pensiero degli operatori professionali, ed a volte può essere completamente diverso dall’operatività indicata nelle mie idee che sono invece frutto dell’analisi tecnica del mio metodo per quello specifico giorno. Questa analisi di preapertura e i commenti vanno invece intesi e interpretati come “sentiment” dell’operatore professionista in una ottica temporale più ampia.

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci