Ezechiele

ENEL - Tendenza ed aggiornamento

ENEL (MIL:ENEL)  
MIL:ENEL   ENEL
289 visualizzazioni
19
Visto che ci sono, esagero ben 3 articoli in un giorno, lo devo alle mie centinaia di fans che costantemente mi inondando di messaggi privati :) (in realtà credo che neppure in famiglia leggano quello che scrivo ahahah)

Ma se sono qui è per un motivo e lo avevo riportato nell'ultimo aggiornamento

Vista la chiusura settimanale tengo ancora buoni i 7,30 e quanto scritto ancora prima di metà Aprile (anche se nel frattempo il 6,60 si era abbassato al 6,30) e siamo al minimo del tg indicato:

Come ogni movimento correttivo che si rispetti ha bisogno di una fase di rimbalzo e nelle ultime settimane tale rimbalzo si è sempre fermato entro il 38,2%; per poter migliorare sarà necessario una chiusura giornaliera sopra i 6,60, in tal modo l'obiettivo successivo diventerebbero i 6,90 prima ed i 7,30 poi, livello che se raggiunto dovrebbe essere l'ostacolo al rialzo e consentire una ripresa della discesa (ma nel caso accadesse ci risentiremo per un ulteriore aggiornamento


ovvero il raggiungimento, ed anche il superamento dei 7,30, target obiettivo dato ad Aprile allo svilupparsi di determinate condizioni grafiche.

Ebbene il 3 giugno scorso in una giornata decisamente rialzista sono andati a superare i 7,30 con una partenza in gap up in una seduta che alla fine ha visto un massimo di 7,54 con chiusura a 7,50; nelle giornate seguenti è stato toccato un massimo a 7,66, ma come vedete dal grafico con una fase laterale ben definita. Perchè intervengo solo ora? Perchè venerdì il gap up che ha dato il via a quel rialzo ben superiore ai 7,30 è stato chiuso, così come la chiusura è stata di poco superiore a tale livello (7,34).

Ora prima di dare per avviata una fase correttiva maggiore avrei bisogno di un ulteriore conferma, ovvero una chiusura giornaliera sotto i 7,13 e se sotto i 7,07 meglio ancora, poichè mi portarebbe in dote un possibile storno sino ai 6,70-6,50. Altro ora non conviene aggiungere, perchè senza questa indicazione fondamentale è inutile aggiungere livelli ipotetici, anche perchè dopo i 7,30 un corretto livello da raggiungere sarebbero stati i 7,85, quindi al momento non sono così certo che si sia già avviata la fase di ribasso auspicata. Quale altro elemento mi aiuterebbe? Il macd giornaliero, ha appena formato un massimo, dovesse crossare al ribasso anche la signal line, andrebbe a formare una divergenza ribassista chiara, in aggiunta all'incrocio dell'RVI avvenuto qualche giorno fa.

A me non interessa il covid, le notizie in genere, i dati economici, solo ed esclusivamente grafica, altro non mi serve per queste pseudo analisi casarecce belle o brutte che siano.

Non voglio pacche sulle spalle, ma sberle, per avervi fatto perdere tempo a leggere. :)

Commenti

Premetto che considero Trading View un social incredibile.
Uno strumento di lavoro imprescindibile nelle mie giornate di lavoro.
Insieme allo strumento di lavoro che è la ragione per la quale io sono abbonato Premium, Trading View ha anche una chat con possibilità di conversazione per i Traders e sopratutto con la possibilità di crearsi una pagina personale, un profilo che ci rappresenti.
Tutti conosciamo i Social con pregi e limiti.
Io personalmente vedo nei Social il rapporto pregi e limiti 1000 a 1 e quindi sono assolutamente pro social.
Essere qui insieme a coloro che condividono la mia stessa passione è fantastico.
Nella mia città tra i miei amici avrei pochissime possibilità di scambiarmi opinioni sui mercati finanziari.
Invece vengo qui su Trading View e incontro centinaia, migliaia di traders che come me amano grafici, indici, mercati finanziari e politica economica...
Io questo Environment lo amo e lo voglio mantenere, lo voglio proteggere perché è l'ambiente che intendo frequentare.
Personalmente sono per la libertà di espressione più totale, limitata solo da una cosa gli attacchi agli altri traders.
Chi critica i social critica il fatto che diano l'opportunità di attaccare nascondendosi.
A parte il fatto che chi ha questo atteggiamento in un social lo ha sicuramente in tutti gli ambiti della sua vita, sicuramente anche nella vita reale.
Qui nessuno si nasconde, al contrario io non conosco il nome ed il cognome delle persone ma conosco il loro nickname e quindi in questo mondo virtuale mi rapporto con i vari nicknames come nel mondo reale mi rapporto con nomi e cognomi anagrafici.
Ma alla fine non cambia nulla... c'è sempre una persona dietro il nick o l'avatar scelto ed io qui stimo e leggo più volentieri coloro che mi hanno dimostrato di essere credibili ed evito sicuramente coloro che vedo qui con il solo scopo di screditare gli altri.
Certi comportamenti sono presenti anche nella vita di tutti i giorni ed anche li faccio la stessa cosa.
Quindi social e vita reale per me pari sono sotto questo aspetto.
Detto questo io so che per uno che scrive ci sono 500 che leggono e quindi suggerisco a chi ancora non lo avesse capito che l'opinione degli altri non è così manipolabile come qualcuno pensa, ed il fine secondario che qualcuno si pone passa.
Nessuno si erga a insegnante ma che usi la sua capacità moderatamente e con rispetto di chi ha un opinione opposta.
Il rispetto genera rispetto.
Ripeto io amo venire su trading view è il mio ritrovo naturale, è il mio parco di quando ero bambino, è la mia piazza la domenica mattina, è il mio bar la mattina quando faccio colazione.
Come le municipalità, cercando di creare senso civico nel cittadino, scrivono di gettare le cartacce negli appositi contenitori, anche io vorrei mantenere più pulita la mia città (trading view) invitando ad eliminare i comportamenti che vogliono solo screditare un collega trader che ai miei occhi ha tutto il diritto di esprimersi come ognuno di noi.
+1 Rispondi
Non ti ho visto mai parlare di Tendenza, non trend, prima. Interessante. Mi potresti parlare di cosa intendi con questo termine?
Rispondi
Ezechiele JacopoMarini
@JacopoMarini, dal vocabolario Treccani:

tendènza s. f. . – Disposizione e inclinazione, sia naturale e spontanea, sia acquisita e consapevole, verso un determinato modo di sentire, di comportarsi e di agire: quella ragazza ha una certa t. alla malinconia; avere, o non avere, t. per la musica, per la pittura, per la matematica; un ragazzo che ha scarsa t. allo studio; ha una forte t. al bere; avere brutte t.; per t. a delinquere, v. delinquere. Anche orientamento, indirizzo ideologico, corrente che si determina all’interno di un movimento o di un fenomeno politico, sociale, artistico, culturale e sim.: tutte le t. del partito sono rappresentate nel congresso; t. di destra, di sinistra; le t. estremistiche di alcuni gruppi; nella pittura del secondo Novecento prevale la t. astratta. Nella locuz. di tendenza, alla moda, in grado di condizionare le scelte e i gusti del pubblico: un locale di t., abbigliamento di tendenza. Con riferimento a cose, fatti, situazioni, disposizione a evolversi o modificarsi in un dato modo: un legno che ha la t. a piegarsi; osservare, seguire le t. della moda; tenere sotto controllo le t. del mercato (e la t. del mercato al rialzo, al ribasso; t. positive, negative, recessive, ecc.); in rapporto alle condizioni meteorologiche: il tempo è ancora incerto, con t. a migliorare; in partic., in meteorologia, t. barometrica, la tendenza della pressione atmosferica a crescere o diminuire in una certa zona (il suo accertamento è essenziale per le previsioni del tempo). Con sign. più astratto, in matematica, t. a un limite, la proprietà di una funzione, a una o più variabili, di ammettere un limite, finito o infinito, quando la o le variabili tendano a un dato valore (v. limite, nel sign. 3).
Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci