GordonGeko1
Long

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

MIL:ETFMIB   LYXOR FTSE MIB UCITS ETF - DIST
Scossa improvvisa e inaspettata quella vista ieri sui mercati azionari, causata dalle dichiarazioni di Trump che minaccia qualcosa come 200 miliardi di dollari di nuove sanzioni sulle merci cinesi: tanto basta a mandare in tilt le borse asiatiche ed europee.

La successiva fase di assestamento consente di smascherare ancora una volta il gioco "al lupo al lupo" di Trump, tanto che i mercati Usa in serata chiudono in gran recupero.

Il Ftsemib future accusa invece le perdite maggiori in Europa, ma comunque dalle dimensioni più contenute rispetto all'apertura.

L'escursione di prezzo interessata dal crollo, gap down compreso, è di oltre 500 punti (dalla chiusura a 21.360 al minimo a 20.820) e travolge gli avamposti rialzisti più importanti quali 21.000 e 20.900 punti.

Grazie al ritorno degli acquisti i valori più importanti vengono riconquistati in breve e la chiusura a 21.020 punti forma un Hammer promettente, che lascia sperare in una seduta oggi orientata a ripristinare i valori di venerdì.

Certamente il minimo formato in prossimità di un gap down a 20.750 desta qualche preoccupazione, perché potrebbe essere presto preso di mira dagli investitori intenzionati a chiudere ulteriori posizioni al rialzo.

Ed in tal senso la pessima chiusura dell'indicatore di trend cci , sul grafico giornaliero, annuncia la fine del trend di breve termine assumendo valori negativi ed una pendenza decrescente quasi verticale.

Naturalmente occorre filtrare questi valori con l'eccezionalità delle circostanze con cui è avvenuto il ribasso, valutando l'eccesso di pressione in vendita non motivato da cause interne al mercato.

La prospettiva per oggi potrebbe essere quella di assistere al consolidamento della fascia di supporto compresa tra 21.030 e 20.900 punti, propedeutico alla chiusura del gap down a 21.300 punti.

Ma al contempo vi sono adesso concreti rischi di una ripresa delle vendite tali da minacciare quota 20.880 punti, livello fondamentale per evitare un avvitamento ribassista dei prezzi.

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: attendere la formazione di un valido supporto lungo quota 20.940, da cui aprire posizioni con target 21.070 e stop loss di almeno 100 punti, più largo a causa del violento incremento di volatilità.

Nell'eventualità di aperture in gap non affrettare l'operatività, ma attendere sempre la stabilizzazione di livelli di prezzo tali da evitare ingressi con un profilo di rischio elevato, a fronte di rendimenti mediocri.

Per le posizioni short: collocare un ordine condizionato solo nell'eventualità di una stabile formazione di massimi uguali o decrescenti, lungo ad esempio la resistenza di 21.080 punti, o più in basso a 20.990, con target 20.880 punti e stop loss di almeno 100 punti.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci