EUREX:FGBL1!   EURO BUND FUTURES (CONTINUOUS: CURRENT CONTRACT IN FRONT)
34 visualizzazioni
4
34 2
Visto che l'amico Pier me lo ha chiesto faro' una eccezione parlando un poco del bund . Sento da anni trader, forumer, analisti di tutte le categorie, da amatori a professionali , gestori blasonati dare per "spacciato" il bund e lui , noncurante di tutto, è sempre vicino ai massimi. Molti pensano di tradare un sottostante "semplice" che semplice non lo è affatto. Probabilmente la maggior parte non sa neppure che non ha un sottostante unico ma un paniere di titoli con scadenza tra gli 8 e i 10 anni. E' in sostanza un "algoritmo" che tiene conto del risk free rate e del coefficiente di conversione di ciascun titolo componente il paniere ( che ha tassi diversi a seconda dell'asta di emissione ) . Le macchinette la fanno da padrona su questo sottostante che va conosciuto bene altrimenti meglio lasciarlo perdere, la maggior parte dei trader che lo ha approcciato con cui mi sono relazionato in questi 25 anni di attività ha perso solo soldi, credetemi . Il prezzo del bund è influenzato dall'umore degli operatori sul mercato ( Fly to quality) ma anche e soprattutto , dal rendimento stesso che incorpora. Graficamente lo si puo' "rappresentare" e "constatare" dove sono i livelli in cui gli operatori decidono se "accettare" o meno determinati rendimenti. Altra cosa che ha influenzato il bund negli ultimi anni sono stati i vari QE delle Banche centrali mondiali che hanno portato i tassi in prossimità dello zero, togliendo ogni velleità di discesa al bund . Ora il QE di Draghi è in dirittura di arrivo ma la promessa di mantenere i tassi fermi per tutto il 2019 fa si che il bund mantenga il suo trading range tra 158 e 163 nella logica dei rapporti di cui sopra ( rendimento, fly to quality, livello dei tassi di interesse, liquidità presente a mercato , QE , tapering , ….e speculazione ( macchinette algo cacciastop per i trader dei 10 tik intraday ). Detto questo il livello dei 162.50 è un buon livello per aprire posizioni short. L'incombenza lasciata a 163.30 ha "chiamato" fino a li i prezzi e prodotto il ribasso auspicato( lo short ha pagato fino al 61.8% ) ed ora il rimbalzo è nel suo momento cruciale. Sopra i 162.70 si potrebbe risalire fino ai massimi scorsi (163.45) quindi per chi shorta ora occorre mettere una protezione in call ma non ci sono le "motivazioni" ( gap o lap lasciati aperti da poco ) . FATE ATTENZIONE poiché , come ho sempre detto in passato quando avevo voglia ( e tempo ) di scrivere sui forum per spiegare queste cose ai non addetti ai lavori, il bund nel mese di agosto ha sempre dato "il meglio di se" anche senza alcuna apparente logica ( inanellando serie di stop storiche, per questo consiglio di approcciarlo con strategie in opzioni che ne sfruttano il decadimento temporale e/o la volatilità in queste fasi di lateralità sono la manna , ma sono complesse o coprirsi in modo semplice con call agosto che costano poco poiché siamo vicini a scadenza e occorre dare il premio eventualmente per perso ) e il contratto in essere scade l'8 settembre ( per chi volesse fare posizione) e il successivo, il dicembre, è piu' basso di circa 250 tik , due figure e mezzo ,( sono 2500 euro ) quello è lo scotto che devono pagare gli shortisti di posizione per mantenere/rollare il contratto. Non pensate di eludere questo "dazio" con gli ETF short che replicano questo sottostante poiché le dinamiche sono le medesime, nessun pasto gratis in borsa.
Decisamente interessante, grazie!
Rispondi
biondao Roker1
@Roker1, Prego, figurati
Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci