CFI

Ftse Mib: i punti e le linee

TVC:FTMIB   Milano Italia Borsa Index
Di Fabio Pioli, trader professionista, fondatore di CFI Consulenza Finanziaria Indipendente




Parleremo tra poco dell’ analisi grafica che sta dietro le oscillazioni di questo periodo.

Prima, poiché ormai si è capito che i mercato oscillano sempre, individuiamo le più importanti resistenze che facilmente faranno “muro” ai prossimi movimenti rialzisti.

Tali livelli sono molto validi perché rappresentano punti dove alcuni risparmiatori hanno compiuto scelte e quindi costituiscono i livelli ideali dove tornare per riconsiderare tali scelte.

Come si vede in Figura 1, si trovano in area 20.300- 20.400, livelli di doppi e tripli minimi statici precedenti e trend line decrescente che unisce i massimi. prima (in giallo in Figura 1) e a 20.900 – 21.000 punti, altra trend line decrescente che unisce i massimi, poi (in bianco in Figura 1).


Fig 1. Future Ftse Mib 40 – Grafico settimanale.


E’ lì dunque che attualmente (con il tempo però i livelli decrescono) attendiamo i prezzi per poter ricavare la prossima fase decisionale.

E qui viene l’ analisi grafica: se il movimento ribassista fosse naturalmente uno storno, allora i livelli indicati (o altri più in basso) verrebbero bucati al rialzo e si assisterebbe ad una figura del tipo di quella indicata in Figura 2,


Fig 2. Future Ftse Mib 40 – Grafico settimanale.


tanto più che esistono gap, di cui conosciamo la capacità attrattiva (prima o poi): uno 20.265 e uno a 21.400(Figura 3)


Fig 3 Future Ftse Mib 40 – Grafico giornaliero.


Se viceversa il movimento ribassista non fosse uno storno ma un vero movimento, si andrebbe ancora più giù, dopo un rimbalzo, già in questa fase. E ciò non sarebbe che l’ inizio ( le onde 1-2-3-4-5 sono sempre seguite da almeno un altro movimento ribassista) (Figura 4)


Fig 4. Future Ftse Mib 40 – Grafico settimanale.



Come potrebbe notare un esperto di logica, tutta l’ analisi fatta è tautologica (come tutta l’ analisi tecnica di cui non si conoscono le probabilità).

Cosa manca al ragionamento? Le probabilità, per l’ appunto.

Un qualcosa di relativo alla verità però si può dire: nulla faremo (se non per la classe di operatività >70%) prima del raggiungimento delle resistenze indicate perché lì e solo lì si conosceranno le probabilità del movimento futuro.






Strumenti di analisi: supporti e resistenze statici, analisi onde di Elliott

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci