MattiaPvn
Formazione

QUANDO IL TRADING NON FA PER TE

OANDA:GBPCAD   Sterlina / Dollaro canadese
Personalmente ritengo il trading un attività adatta a poche persone rispetto ai normali lavori, questo perche oltre al dover sviluppare delle skills tecniche bisogna sviluppare delle skills mentali. In breve, bisogna cambiare e mutare le nostre convinzioni a livello psicologico.

Proprio per questo, le motivazioni per cui non dovresti fare trading sono per lo più soggettive, riguardanti la sfera comportamentale e personale.

Tuttavia ci sono anche delle motivazioni negative e più oggettive, come il rischio dell’attività in se;
Questo rischio è legato alla leva finanziaria, che rappresenta il primo punto a cui bisogna fare molta attenzione poichè se usata senza conoscenza può, appunto, diventare un vero pericolo.

Un’altra motivazione oggettiva e sempre presente, riguarda semplicemente il rischio di incappare in truffe, sia a livello di formazione che a livello trading operativo. Fortunatamente negli ultimi anni si è un pò calmata la situazione a riguardo, ma ci vuole veramente poco per imbattersi in un broker che non fà i nostri interessi e ci riempie di commissioni e costi nascosti, sopratutto se questi si pubblicizzano e sembrano essere i più “presenti” sul mercato.

L’ultimo rischio oggettivo è quello della perdita.

Così scontato Mattia? Vi assicuro che per molte persone non è ancora scontato!

Come ripetiamo sempre all’interno del percorso, nei seminari e a tutte le persone con cui parliamo, perdere è normale, non esiste trader al mondo in grado di non prendere stop, anche il migliore dei traders subisce delle perdite, l’importante è che esse siano limitate, contenute e gestite nel migliore dei modi. Inoltre questa componente è intrinsecamente presente in tutto quello che facciamo nella nostra vita, anche se nel trading non viene mai data per scontata ma anzi demonizzata, a differenza di altre attività.

Passando ora sul lato soggettivo e comportamentale, ho scritto ed elencato solo alcuni dei motivi per cui qualsiasi persona che si riconosce in questi comportamenti, NON DOVREBBE FARE TRADING:

-Persone che non hanno ancora compreso e accettato il fatto che il trading NON E’ FACILE.

-Le persone che non hanno MOTIVAZIONE, cioè uno scopo per agire, per fare quello che fanno, per iniziare appunto la loro attività di trading.

-Persone che non hanno VOGLIA DI iniziare un percorso di studio per acquisire e sviluppare competenze tecniche, unite allo sviluppo della propria personalità.

-Quelli che solitamente scaricano la colpa su gli altri o alla sfiga, persone che abitualmente non si assumono le loro responsabilità.

-Soggetti fortemente superstiziosi.

-Persone che NON amano studiare, imparare ed evolversi.

-Quelli che considerano il trading sullo stesso piano del gioco d’azzardo.

-Le persone che immaginano il trading come una scorciatoia per ottenere soldi facili.

-Quelli che “tanto l’80% dei traders è perdente”

-Le persone che pensano che il mercato si muova in maniera casuale.

-Le persone inclini all’azzardo.

-Quelli che non hanno o non vogliono sviluppare la costanza e la disciplina.

-Le persone che non hanno o non vogliono sviluppare l’arte della pazienza.



Spero che questo articolo ti abbia fatto riflettere..se l'hai trovato utile fammelo sapere con un like!
Inoltre, se ne vuoi degli altri o se ti senti di aggiungere un punto o una tua considerazione, puoi farmelo sapere, con un commento quì sotto
👇👇
💡 SEGUIMI SU INSTAGRAM
> >
https://bit.ly/2D0TeWA

⛩️ IMPARA A FARE TRADING COME ME
> >
https://bit.ly/2SREsWJ

🆓 CONTENUTI GRATUITI
>>
https://bit.ly/2DWu6zE
Ottimo post che invita alla riflessione a chi sta imparando l'arte del trading.
+1 Rispondi
@LinsiFx, Grande sono contento che ti sia piaciuto!
+1 Rispondi
Il problema, a mio avviso, non è che le persone che vogliono iniziare a far trading fanno questi errori, ma che l'80% di chi inizia o prova lo fa senza passione, senza voler capire e cerca chi gli regali SOLDI FACILI grazie a strategie sempre vincenti.... In poche parole, inconsciamente, cercano di essere truffati per giustificare i loro fallimenti e la loro non voglia di crescere. Non tutti faranno i piloti in F1, ma tutti possiamo prendere la patente.
+1 Rispondi
MattiaPvn Nicola1983
@Nicola1983, Questa è un ottima considerazione, i soldi rapidi e velolci sono da sempre lo "specchietto per le allodole" più usato al mondo. Difatti nell'articolo ho inserito anche questa tipologia di persone che immaginano scorciatoie per arrivare ai soldi facili.
Grazie della tua considerazione🙏
Rispondi
Eccellente post (come sempre :D)
+1 Rispondi
MattiaPvn baljotsingh
@baljotsingh, Grazie Baljot🙏
+1 Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione TradingView Coin I miei ticket di supporto Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci