Marco_Bernasconi

I 4 titoli che non mi farò sfuggire oggi 21/4 a Piazza Affari.

Marco_Bernasconi Premium Aggiornato   
MIL:MONC   MONCLER
Se seguite le mie analisi ed emulate le mie operazioni realizzerete le mie stesse performance.

I titoli su cui entrerò se verrà rotta la resistenza indicata sono i seguenti.

1. AZIMUT ( AZM ) sopra 20,60 in chiusura.


2. INTEL CORP ( MONC ) sopra 51,13 in chiusura.


3. PIAGGIO (PIA) sopra 2,479 in chiusura.


4. CAREL INDUSTRIES ( CRL ) sopra 22,52 in chiusura.

Comprare titoli in borsa può essere fatto seguendo due logiche diverse che producono comportamenti in certi momenti contrapposti.
1. comprare titoli in un'ottica di trading di breve periodo

2. comprare titoli in un'ottica di investimento di lungo periodo

Per quanto riguarda il punto uno in un mercato in forte storno o correzione, gli investimenti devono ridursi progressivamente fino anche ad annullarsi guidati da un parametro calcolabile matematicamente che modula il capitale da investire.

Per quanto riguarda il punto due, in un mercato in forte storno o correzione, avendo un'ottica di lungo periodo si può accumulare ricordandosi il famoso detto di John Templeton “Il momento in cui c’è il massimo pessimismo è il momento migliore per comprare”


Tornando al punto uno, i punti fermi di un ottimo trader devono essere due.
1. Un trading system performante.

2. Un metodo ed una strategia intelligenti, modulati e ferrei.

Avere elaborato un trading system performante ma applicarlo nella fase di mercato sbagliata costringe l'equity line a subire pesanti ribassi.

Utilizzare una strategia che protegga i capitali nei periodi in cui il mercato è negativo come quello che stiamo vivendo in questo inizio di 2022 è fondamentale.

Come si protegge il capitale nei momenti in cui il mercato sta andando male, facendosi però trovare pronti quando il mercato risalirà?
La risposta è semplice se vuoi fare un ottimo trading devi:
• investire progressivamente di più aumentando il capitale quando il mercato sale.

• investire progressivamente di meno fino a non investire proprio quando il mercato scende.

Facile a dirsi ma nella realtà come si fa a fare tutto questo?

Cioè come posso selezionare il titolo giusto nel momento giusto, e acquistarlo con un capitale che tenga conto di queste variabili?

Questo è il lavoro che faccio io ogni giorno e che condivido e lascio copiare a chi mi segue nel mio blog di trading on line.

La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.


Come avevo sottolineato nelle analisi precedenti adesso il campo negli Stati Uniti è dominato prevalentemente dalla reporting season. Ogni giorno il “market mover” quotidiano è il dato uscito dalla presentazione degli utili delle società più importanti di Wall Street che condiziona per simpatia un settore e a volte un intero indice. La delusione di Netflix ricevuta martedì dopo il suono della campanella ha colpito pesantemente il settore tecnologico ieri, ma altre aree del mercato sono riuscite a superare l'inciampo e a guardare avanti nel proseguo della stagione degli utili. Il mercato in generale ha retto piuttosto bene ieri, soprattutto tenendo in considerazione che il primo rapporto FAANG della stagione ha riguardato uno dei titoli considerati tra i “top five” della tecnologia. Netflix è crollato di oltre il -35% nella sessione di ieri.

Il mercato ha preso male la notizia che Netflix ha perso 200.000 abbonati nel primo trimestre, quando si aspettavano invece 2.500.000 abbonati in più. Il rapporto sui guadagni del Q1 di Netflix ci insegna due cose molto significative: 1. il mercato è pronto a bastonare quelle società che ha sempre premiato in passato per i loro numeri straordinari ma che ora non riescono a tenere il passo della crescita alla quale avevano abituato gli analisti. 2. siamo di fronte con la caduta in disgrazia del gigante dello streaming di un altro esempio di società vincitrici ai tempi del Covid che non riescono ad adattarsi alle nuove realtà sul terreno. Il NASDAQ è sceso del -1,22% ieri.

Tuttavia, l'indice rappresentativo dei tecnologici era cresciuto precedentemente del +2,1%, quindi è ancora in territorio positivo nei primi tre giorni di questa settimana. Tutto sommato, non è così terribile. L'S&P, che, come ricordo, sempre ha anche esso una buona quantità di esposizione alla tecnologia, ha perso solo il -0,06%. Sempre a conferma che interi settori o anche interi listini si muovono dietro alla reporting season, il comportamento del Dow ieri mostra che invece ha chiuso con un solido +0,71%. Quello che ha determinato la differenza con gli altri due indici è stato il dato sugli utili del colosso dei prodotti di consumo Procter & Gamble ( PG ), il quale è stato di grande aiuto per l'indice salendo quasi del +2,7%. Procter & Gamble ha battuto le linee superiori e inferiori nel suo terzo trimestre fiscale. L'azienda ha anche alzato la sua guidance sui ricavi per l'intero anno. Procter & Gamble ritiene che i suoi clienti saranno disposti ad acquistare nonostante l'inflazione i marchi leader di questa azienda come il detersivo per il bucato Tide, i pannolini Pampers, la carta igienica Charmin e moltissimi altri .


Ieri sera dopo il suono della campana abbiamo avuto il report sugli utili di Tesla .
La società pioniera dei veicoli elettrici ha fornito dati che non hanno nulla a che vedere con quelli di Netflix .
L'azienda di Elon Musk ha battuto La stima di consenso di quasi il 50%. Le entrate hanno superato le aspettative di oltre l'8,5%.
Le azioni TSLA sono scese di quasi il -5% durante la sessione in simpatia con il resto della tecnologia, ma sono salite di più di quanto erano scese nel mercato afterhours.
Oggi tra tanti gli altri sarà il turno di Danaher, Union Pacific, AT&T , Intuitive Surgical e Snap.


La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

Mio portafoglio "Mib 40" +31,57%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +17,69%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +4,40%

A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -9,03%


Mio portafoglio "Best Brands" +12,03%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +7,67%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +19,24%

A CONFRONTO GLI INDICI USA

Dow Jones -3,24%

S&P 500 -6,44%

Nasdaq-14,01%

Vi ricordo quello che è il mio mantra nei mercati e cioè:
• “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”
• “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”
• “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”

Per quanto riguarda la gestione finanziaria di cui vi ho parlato nelle mie analisi vi darò ogni giorno qualche dettaglio in più.
Per il momento stò definendo con questa società, nella quale ho fatto un personale investimento per vedere i risultati direttamente, i dettagli della mia collaborazione.
I punti salienti sono i seguenti:
• Il contraente verserà i 4.000€ necessari ad avviare la gestione finanziaria su un conto titoli della società a suo nome.
• L'oggetto dell'investimento è un'operatività sul mercato forex effettuata con trading su coppie di valute Major (soprattutto EURUSD , EURGBP e GBPUSD con attività scalping su timeframe tra 1 e 5 minuti). Si tratta di operazioni in multifrequenza con l'intervento di un bot sviluppato direttamente dalla società finanziaria, e col supporto di Intelligenza Artificiale, (un bot è un programma che opera su Internet ed esegue compiti ripetitivi). Bot che va a fare un numero altissimo di operazioni guadagnando cifre piccole ma che sommate riescono a fare un grande utile trovando nei book dei titoli delle défaillances nelle quali il bot si riesce ad inserire.
• Attraverso algoritmi di intelligenza artificiale che analizzano i mercati e ottimizzano le decisioni di trading, è possibile affrontare i mercati anche nei momenti più complicati.
• Si tratta di un'operatività molto tecnica che non si può fare senza l'aiuto di un computer ed un programma specifico.
• Il rendimento ottenuto nel lungo periodo da diversi anni si attesta intorno al 30% annuale.
• il rendimento da quando io sono sottoscrittore (inizio del 2022) è del 28,09%.
• il rendimento del mese di Marzo 2022 e del 41,5%
• COME VI HO GIÀ DETTO HO FATTO UN INVESTIMENTO PERSONALE E VOGLIO TESTARE PERSONALMENTE IL RISULTATO PER ALTRI 3/6 MESI, PASSATI I QUALI MI SENTIRÒ IN GRADO DI CONDIVIDERE I RISULTATI CHE PERSONALMENTE AVRÒ AVUTO IN MANIERA TALE CHE ABBIATE UN VALIDO DATO SUL QUALE DECIDERE SE INVESTIRE O MENO.
Commento: ERRATA CORRIGE: il secondo titolo indicato è MONCLER (MONC) sopra 51,13 in chiusura.

Prova gratis il mio copy trading statistico! Testa personalmente il servizio e valuta la qualità dei segnali. https://www.marcobernasconitrading.com/it/prova-gratuita-2
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.