GiuseppeFerrara

Trade da 13.000€ - NAS100

OANDA:NAS100USD   US Nas 100
Vediamo come il prezzo abbia reagito in alto alla zona di offerta all'apertura della sessione di NY.

Ho aspettato che il prezzo arrivasse in quello che poteva sembrare un chiaro order block H1 ( che non opero in maniera convenzionale ma poteva darmi un'idea dell'area di ingresso rilevante) ma il primo tentativo a basso rischio è andato in stop loss.

Ho aspettato quindi che il prezzo arrivasse a manipolare i precedenti minimi in un'area di potenziale domanda H4 per entrare a mercato dopo una confluenza di cambio strutturale.

Dopo la formazione del nuovo massimo in reazione alla manipolazione del precedente minimo H4/H1 ho atteso che il prezzo tornasse a ritestare in parte i minimi per indurre nuovamente short gli shortisti e prendere gli ultimi stop loss rimasti dei longhisti, oltre che per fargli cambiare visione sul proprio trade.

Da qui ho aspettato che il prezzo arrivasse a testare il 76 del Fibo e mi desse conferme di una reazione in bassi time frames per entrare a mercato con SL piazzato sotto il minimo stesso appena formatosi (il livello 88.2 da teoria ma troppo vicino al mio ingresso e non in confluenza con la micro struttura).

La reazione è avvenuta ed il prezzo è andato a rompere i massimi precedenti confermandomi una struttura long post manipolazione; ho aspettato quindi che il prezzo arrivasse a TP ma mi sono mosso con SL Squeeze seguendo il prezzo nella formazione di una microstruttura rialzista fino al Take Profit.

Non ho preso parziali e allora dopo il raggiungimento di un Rischio/Rendimento circa di 1:5 il trade si è chiuso in profitto colpendo lo Stop loss.

Il mio hard target era piazzato al tocco della potenziale area di offerta più vicina, mentre l'ingresso è stato effettuato in scaling di posizioni man mano che le precedenti posizioni venivano protette o ridotte di rischio in confluenza con la struttura che si stava formando in bassi TF.

Tutto da piano, esecuzione perfetta