KerberosApp
Short

Analisi NZD condivisa nella giornata di ieri

OANDA:NZDUSD   Dollaro neozelandese / Dollaro
24 visualizzazioni
1
24 0
Per quanto riguarda il cambio NZDUSD , tecnicamente il prezzo sta lateralizzando all'interno di un canale compreso tra l'area di supporto situata in zona 0.673 e l'area di resistenza in zona 0.693. Su tf daily si può notare questo uptrend di breve periodo partito appunto l'8 marzo una volta che la quotazione ha testato il supporto appena citato. In una decina di sedute ha raggiunto nuovamente il livello statico di resistenza che ha puntualmente respinto il tentativo di rottura al rialzo e conferma di chiusura al di sopra, come è già avvenuto tre volte negli ultimi due mesi. Questo rafforzamento del dollaro neozelandese nei confronti del dollaro americano è dovuto alla pubblicazione di una serie di dati USA che non hanno rispettato le aspettative degli analisti e dal cambiamento della politica monetaria da parte della FED, che da ultra-aggressiva (come dichiarato nel 2018) diventerà più accomodante lasciando invariato il tasso d'interesse per i prossimi mesi. Tutto questo ha portato gli investitori a non puntare più fortemente sul USD come nel 2018, facendolo deprezzare (leggermente, dato che la situazione delle altre banche centrali è analoga) contro le altre majors. Questa notte la RBNZ pubblicherà la decisione relativa al tasso d'interesse neozelandese: gli analisti non si aspettano sorprese e quindi il tasso rimarrà invariato. Inoltre non è prevista una variazione della politica monetaria da parte di essa, perciò questo rally di breve periodo dovrebbe terminare con la chiusura di oggi ed invertire nella sessione asiatica, tornado a testare la zona di supporto posta a 0.673 circa. Il primo target a cui punteranno gli speculatori nel brevissimo è il supporto dinamico individuato dalla EMA200 giornaliera a quota 0.682 (qui si trova anche il 61.8% del ritracciamento di Fibonacci). L'analisi (valida per il brevissimo/breve termine) verrà invalidata alla rottura della resistenza statica individuata dal 50% del ritracciamento di Fibonacci (0.696) con chiusura al di sopra di essa. Lo SL lo posizioneremo a 0.701 in quanto, per la volatilità che potrebbe causare l'evento di stasera, potremmo assistere ad un retest dell'area tra gli 0.693 ed i 0.696.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci