HerybertoBiondi
Short

NZDUSD: ora si attende il setup per il pull-back

OANDA:NZDUSD   Dollaro neozelandese / Dollaro USA
L'ultima candela giornaliera è una fiammata di volatilità innescata da un effetto domino per via di tutti gli stop loss scattati a tutti quelli che avevano aperto la posizione short a ridosso della TL di resistenza.

La regola dell'analisi tecnica dice che le resistenze vano vendute e i supporti comprati. A volte funziona a volte no.
Quando non funziona, si cambia idea e si aspetta la figura successiva: questa è vita da trader.
La resistenza diventa pull back e via così...
Di fatto la debolezza del Dollaro sta negando anche i naturali momenti in cui il mercato dovrebbe accumulare/distribuire.

Per fortuna la strategia non ha ancora dato segnale d'ingresso. Resta comunque attivo l'allert per entrare short.
Il valore della divergenza su CCI per il setup non è stato ancora negato e mantiene in essere tutta la visione operativa.
Alla rottura della TL rossa entrerò short e chiuderò all'arrivo sulla TL verde.
Da li long.

Clicca " mi piace" su questo articolo e seguimi nella mia             operatività. Mr Google             ti può aiutare a trovare altre info su di me.


Commento: Dicevo pullback e l'ha fatto, anche se con troppo entusiasmo, spiazzandomi!!!!
Questa potrebbe rivelarsi un bell'impulso ribassista considerando la TL ribassista su cui è rimbalzato
Rispondi
Italiano
English
English (UK)
English (IN)
Deutsch
Français
Español
Polski
Türkçe
Русский
Português
Bahasa Indonesia
Bahasa Melayu
ภาษาไทย
Tiếng Việt
日本語
한국어
简体中文
繁體中文
Home Screener azioni Trova segnali forex Trova segnali cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Aiuto & Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e Fatturazione I miei ticket di supporto Contatta il supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Disconnetti