Silvio_Esposito

Punto di controllo per l'indice S&P 500

SP:SPX   Indice S&P 500
Dalla diffusione dei dati ISM Manufacturing PMI di martedì scorso, l'S&P500 ha perso il 3,28%.
Dopo due giornate negative, quella di ieri ha rivisto il segno + con una buona candela che ha permesso un recupero dell'1,83%. La giornata di oggi sarà fondamentale per capire se il prezzo potrà ricollocarsi in prossimità della media a 50 periodi.

Cosa aspettarsi nelle prossime giornate?

Questa mattina in America sono previsti i dati relativi l'Unemployment Rate. Se non dovessero esserci particolari variazioni rispetto al 3,7% attuale, ci sono possibilità che l'indice riprenda terreno.

All'interno del grafico è stata tracciata una zona di interesse all'interno della quale il prezzo potrebbe oscillare.
Una eventuale rottura al ribasso con superamento del lato inferiore della polilinea, potrebbe portare il prezzo a ritestare valori prossimi ai 2700.

Fondamentale sarà il risultato del prossimo incontro tra USA e Cina tanto atteso da tutti gli investitori americani, previsto per metà ottobre.

Per il momento la strategia di investimento è neutra.