gianforex

USD/CAD al test della resistenza 1.2900

FX:USDCAD   Dollaro / Dollaro canadese
La coppia di valute si trova al di sotto della megaresistenza 1.2900 che da maggio 2017, quando era stato anticipato un rialzo dei tassi da parte della Banca Centrale Canadese, ha sempre impedito un ulteriore allungo. Il cambio è fortemente correlato con le quotazioni del petrolio che attualmente viaggiano in area 57$ al barile per il WTI e dopo il meeting OPEC del 30 novembre sembra che vogliano ritornare verso l’alto. Se l’impostazione del petrolio rimanesse al rialzo USD/CAD per la correlazione inversa si muoverebbe al ribasso e quello che suggerisco è di attendere una candela Heikin Ashi daily rossa al di sotto della resistenza 1.2900 per entrare a mercato short con target 1.2580 e stop loss da posizionare una decina di pips al di sopra della resistenza. Qualora ci dovessero essere dei forti movimenti ribassisti sul petrolio potrebbe capitare che le quotazioni di USD/CAD si muovano verso l’alto e allora a quel punto entrerei long dopo la rottura del livello 1.2900 con target 1.3240 e stop loss in area 1.2870.
Dec 17
Trade chiuso manualmente: ingresso a mercato short nella serata di mercoledì 13 dicembre quando c’è stata la formazione della candela rossa Heikin Ashi e dopo un buon movimento ribassista che ci aveva portato a un guadagno potenziale di 150 pips, siamo poi usciti dall’operazione in trailing stop con un profitto di 64 pips.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci