Ivangforex

ORO, scenari operativi per la prossima settimana

FX:XAUUSD   Oro / Dollaro
L'Oro, bene rifugio per eccellenza, ha vissuto un periodo di volatilità estrema. Stiamo parlando di una materia prima rappresentativa del termometro del rischio, ma nel corso della settimana appena conclusasi ha registrato un comportamento "anomalo".

Andiamo con ordine. L'oro, in genere, sviluppa trend persistenti e consistenti. E' accaduto, ad esempio, dopo la rottura dell'area dei 1350$ l'oncia e stiamo parlando di un livello che sul grafico settimanale potrebbe rappresentare uno spartiacque importante. Vedremo poi perché. Nelle precedenti analisi avevamo identificato l'area dei 1680$ come resistenza imponente, così è stato. Resistenza che si è rivelata, al momento, insormontabile e dal momento in cui è fallita la violazione è partito un movimento ribassista per molti imprevedibile.

Perché imprevedibile? Perché avendolo definito "il bene rifugio" per eccellenza vista la crisi in atto in tanti avrebbero scommesso sull'ulteriore apprezzamento. Intendiamoci, il trend del lungo periodo è ancora rialzista ma i forti ribassi di questa settimana iniziano a insinuare qualche dubbio. Una spiegazione dei ribassi è giunta da alcuni autorevoli analisti, i quali hanno evidenziato come "le mani forti" siano state costrette a vendere Oro per coprire "margin call" derivanti dal crollo dell'azionario. Potrebbe essere.

Ciò che a noi interessa è ragionare tecnicamente e il grafico settimanale potrebbe darci qualche interessante spunto operativo. In primis, questa settimana abbiamo violato l'area supportiva collocata tra 1550 e 1540$. Il livello psicologico importante è rappresentato dai 1500$, anch'esso testato ma rigettato in chiusura. Ora, testualmente abbiamo evidenziato un possibile scenario ribassista qualora dovesse cedere il livello indicato, cedimento che a quel punto potrebbe spalancare le porte per un rapido ritorno in area 1350$. Ricordiamoci che le eventuali violazioni vanno valutate sul grafico daily.

Viceversa, qualora il trend di fondo - rialzista appunto - dovesse riprendere per eventuali operazioni long sarebbe opportuno attendere perlomeno il ritorno sopra area 1540-1550$. Sarà interessante capire se il rimbalzo dell'azionario registrato venerdì rappresenterà soltanto prese di profitto o se l'equity avrà la forza di riprendere quota costantemente. Ipotesi, quest'ultima, al momento fuori ogni logica se consideriamo la pandemia in atto . Chiaro che dall'andamento dei listini azionari dipenderà anche e soprattutto l'andamento del Gold .

Commenti

Ottimo analisi amico. Preciso.

Solo quando arriverà a 1340.00 al suo supporto dinámico vedremo se siamo ancora Long.

Aprirà con GAP SHORT molto forte per una continua discesa. Venerdi sera Trump ha destinato 50K fondi gold per assistenza sanitaria e considerando il panico di questa settimana con insieme all'Italia anche la Spagna zona rossa. Economia bloccata 100% e aperti solo supermercati e farmacie.
Il gap in discesa è matematico. Inoltre gli investori si prenderanno la liquidità, i profitti di tutti questi anni per l'incertezza di quello che sucederá per poter MANGIARE bisogna considerare che in questi momenti la gente sta svaligiando i supermercati come animali.

In questi momenti Non c'è nessun metallo nè bene che possa essere un investimento rifugio.
Rispondi
Ivangforex Wallstreetbroken1030
@Wallstreetbroken1030, Concordo al 100%
Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci