The CryptonomistThe Cryptonomist

Ledger annuncia il suo nuovo crypto wallet: progettato da Tony Fadell e senza compromessi

Ledger ha rivelato il suo nuovo crypto wallet, il portafoglio hardware crittografico progettato da Tony Fadell, l’ingegnere americano creatore di iPod ed ex vicepresidente senior della divisione iPod di Apple.

La notizia emerge sull’account Twitter ufficiale di Bitcoin News, in cui si legge:

Bitcoin News
@BTCTN

Ledger’s new #crypto device was designed by Tony Fadell, an American engineer and former senior vice president of the iPod division at Apple. https://t.co/qYUB5dkFCE

Dic 07, 2022

“Il nuovo dispositivo crypto di Ledger è stato progettato da Tony Fadell, un ingegnere americano ed ex vicepresidente senior della divisione iPod di Apple.”

Ledger Stax: tutti i dettagli sul nuovo crypto wallet

Martedì, il produttore di portafogli hardware Ledger ha annunciato il lancio di un nuovo dispositivo chiamato Ledger Stax. La macchina è stata progettata dal creatore di iPod, Tony Fadell, e l’azienda francese Ledger afferma che il nuovo dispositivo è stato costruito con un’architettura sicura senza compromessi.

Il nuovo portafoglio hardware di Ledger ha all’incirca le stesse dimensioni di una carta di credito, dispone anche di un touch screen e-ink personalizzabile e offre un tocco capacitivo. Il produttore di portafogli hardware per criptovalute con sede in Francia è ben noto per la creazione di portafogli hardware come il Nano.

Allo stesso modo, Stax consente agli utenti di proteggere le proprie risorse di criptovaluta e token non fungibili (NFT) in un ambiente dotato di elementi sicuri certificati EAL 5+. La nuova macchina è stata progettata da Tony Fadell, un ingegnere americano ed ex vicepresidente senior della divisione iPod di Apple.

I rapporti spiegano che nel 2001 Apple ha sostenuto l’idea di Fadell di creare un lettore MP3 e un negozio di musica online. Quell’anno, Fadell fu assunto per assemblare e gestire la divisione iPod e progetti speciali in aprile.

Oltre all’iPhone, l’iPod di Apple è stato uno dei prodotti di maggior successo dell’azienda. Fadell ha affermato che per quanto riguarda i portafogli hardware crittografici, ha testato una serie di concorrenti:

“Scavare nella comprovata tecnologia di sicurezza di Ledger e provare tutti i ‘migliori’ portafogli hardware là fuori mi ha convinto a costruire un dispositivo di nuova generazione con Pascal, Ian e il fantastico team di Ledger.”

Inoltre, Fadell ha aggiunto che la necessità non è tanto quella di un facile utilizzo, piuttosto di uno strumento utile all’utente per portare la sicurezza delle risorse digitali a tutti, non solo agli esperti. Ledger Stax sarà uno strumento fuori dagli schemi: ecco perchè

Secondo le informazioni pervenute, la batteria Stax può durare per settimane o addirittura mesi con una sola carica. Inoltre, Stax offre la ricarica wireless Qi e un array di magneti per l’impilamento magnetico.

Il nuovo portafoglio hardware sfrutta in particolare una connessione USB-C per connettersi a un computer e la tecnologia Bluetooth in modo che possa connettersi con l’applicazione mobile di Ledger.

Non solo, la nuova interfaccia utente consente anche un’interazione chiara e intuitiva, a detta della società Ledger, la quale ha aggiunto:

“Fuori dagli schemi, Ledger Stax ti consente di gestire la tua raccolta NFT e oltre 500 monete e risorse.”

Ian Rogers, Chief Experience Officer di Ledger, entusiasta del progetto e della collaborazione con Fadell, ha dichiarato:

“Tony Fadell ha in mente sia il circuito stampato che il cartellone pubblicitario quando costruisce un prodotto. Con Ledger Stax abbiamo realizzato un dispositivo che è bello e divertente.”

Secondo il produttore del portafoglio hardware, Stax sarà disponibile al pubblico entro marzo 2023 e Ledger sta attualmente effettuando i preordini. Ledger afferma, inoltre, che oltre alla vendita sul suo sito Web, rivenditori selezionati come Best Buy porteranno anche il dispositivo Stax. Prima di Ledger Stax: i wallet Nano X e Nano S

I due diversi portafogli disponibili su Ledger, prima dell’annuncio del nuovo crypto wallet, sono rispettivamente il Nano X e il Nano S. Entrambi i dispositivi sono facili da usare, supportano tutte le principali monete e token e possono essere gestiti tramite un’applicazione mobile o desktop.

Tuttavia, seppur abbastanza simili, hanno alcune caratteristiche differenti che vale la pena osservare. Partendo da Ledger Nano X, sappiamo che è compatibile con Desktop, Iphone e Android, che supporta fino a 100 applicazioni e che ha la disponibilità della connessione Bluetooth.

Invece, Ledger Nano S è compatibile con Desktop e Android, ma non con IPhone. Inoltre, supporta meno applicazioni, fino a tre alla volta e non ha la disponibilità della connessione Bluetooth.