ReutersReuters

Eni, Plenitude chiude accordo per acquisizione 100% Plt

Plenitude, controllata Eni ENI per le energie rinnovabili, ha firmato un accordo per l'acquisizione dell'intero capitale di Plt rafforzando in questo modo la propria presenza in Italia e in Spagna.

Lo dice una nota senza indicare i dettagli finanziari dell'operazione di acquisizione del gruppo italiano integrato nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e nella fornitura di energia a clienti retail.

Plt detiene un portafoglio, di oltre 400 MW di asset in Italia e 1,2 GW di progetti in fase di sviluppo, in Italia e Spagna, per il 60% in avanzato stadio di maturità, e 90.000 clienti retail in Italia.

Secondo indiscrezioni stampa, il portafoglio di energia da fonti rinnovabili potrebbe avere un valore di oltre 1 miliardo di euro.

"Superiamo così i 2 GW di capacità netta installata e, in linea con gli obiettivi dichiarati al mercato, prevediamo di raggiungere più di 6 GW nel 2025 con una crescita supportata da 13 GW di pipeline di progetti solari ed eolici e da accordi strategici e sinergici come quello che annunciamo oggi", dice nella nota Stefano Goberti, AD di Plenitude.

Nell'operazione Plenitude è stata assistita da Citi quale advisor finanziario, e Plt da Rothschild & Co.

Iscriviti gratuitamente per scoprire la storia completa
News unlock banner