ReutersReuters

Zona euro, sentiment investitori in calo a luglio su timori recessione - Sentix

Il sentiment degli investitori nella zona euro scivola a luglio ai minimi da maggio 2020, indicando una "inevitabile" recessione nei 19 Stati della zona euro.

L'indice Sentix per la zona euro è calato a -26,4 da -15,8 a giugno. Un sondaggio Reuters aveva previsto una lettura a -19,9 punti per il mese di luglio.

"La crisi energetica ... sta portando a considerevoli distorsioni economiche", ha detto in un comunicato Manfred Huebner, Managing Director di Sentix.

"In ogni ambito, le dinamiche sono simili all'anno di crisi del 2008 e quello che allora fu il crollo del sistema finanziario è ora il rischio di un crollo della fornitura energetica europea", ha aggiunto.

La Germania, la prima economia europea, è passata alla seconda fase di un piano di emergenza per il gas a tre livelli, dopo che la Russia ha ridotto le forniture attraverso il gasdotto Nord Stream 1 - una manovra immediatamente precedente al potenziale razionamento del consumo di carburante da parte del governo.

L'indice Sentix per le condizioni attuali è calato ai minimi da marzo 2021, e l'indice delle aspettative è scivolato ai minimi dal 2008.

"Simili indici delle condizioni, come quello attuale, giustificano l'aspettativa di un'inevitabile recessione", ha aggiunto Huebner.

Continua a leggere
Accedi o registrati gratuitamente su TradingView per consultare in tempo reale le notizie più importanti nel mondo finanziario.