DomenicoIvanPontillo

S&P - Tutto sommato se guardiamo i grafici...

CME_MINI:MES1!   Micro E-mini S&P 500 Index Futures
A discapito delle notizie che continuano a fluire circa il rischio default USA, grande recessione, programmi di riduzione del personale, ci troviamo un S&P500 che prova ad eguagliare i massimi di performance da gennaio 2023.
Di sicuro il contesto macro non è dei migliori ma il movimento del mercato non può essere ignorato, anche perchè ha di sicuro portato interessanti opportunità.

Graficamente abbiamo visto una chiusura di settimana particolarmente forte, con l'indice che continua a stazionare in area 4200 con maggior decisione.
Analizzando gli indicatori di trend:
- Media Esponenziale a 200 e 50 crescenti, con un accenno di spaziatura tra di esse;
- Rate of change crescente ed in territorio positivo con tentativo di aggiornare i massimi relativi in convergenza con indice;
- Supertrend con "pavimento verde".

Atteso che l'S&P500 non è il miglior mercato per entrare in favore di trend o sulla forza, è possibile sfruttare i movimenti in almeno un paio di ipotesi :

- Per portafogli di lungo periodo: attendere dei ritracciamenti o delle divergenze per poter accumulare posizioni in maniera profittevole;
- per chi opera con un trading di breve-medio: sfruttare i punti di swing offerti dal mercato, in quanto almeno da novembre 2022 il mercato sembra aver recuperato le sue tipiche caratteristiche mean reverting.

Ovviamente sempre attenzione ai rischi, costruire un piano e tradare in sicurezza.


Domenico Ivan Pontillo
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.