spark image
Photo: Gabriel Izgi / Unsplash

Stablecoin: solide, stabili, decentralizzate. O quasi.

11 simboli

Descrizione

Se fare trading sulle criptovalute insegna qualcosa, è quanta volatilità sei disposto a sopportare. Per chi è più prudente e preferisce maggiore stabilità, c'è comunque una sotto categoria di criptovalute. Si tratta delle stablecoin, ovvero criptovalute legate al valore di un asset esterno, come l'oro o una valuta tradizionale. In linea teorica, questo collegamento permette loro di mantenere il potere d'acquisto nel tempo, separandole dall'altalena dei movimenti tipici delle criptovalute tradizionali. In alternativa, ci sono cripto legate ad altre cripto, con degli algoritmi di consenso sviluppati per creare stabilità maggiore. Insomma, se vuoi il meglio dei due mondi, ecco alcune delle opzioni più popolari nel mondo delle stablecoin.

Questa lista di simboli è basata sui dati di TradingView. Non si tratta di una lista omnicomprensiva e potrebbe non includere tutti i prodotti presenti sul mercato. Non costituisce sollecitazione ad investire. Raccomandiamo sempre un'analisi approfondita prima di operare a mercato.