GordonGeko1
Long

Banca Generali punta a target ambiziosi

MIL:BGN   BANCA GENERALI
Banca Generali prosegue spedita verso il completo recupero dello shock ribassista, che si è abbattuto nei mesi di giugno e luglio sul comparto del risparmio gestito e che ha colpito quasi tutti player nazionali più importanti.

Infatti in poche sedute di borsa il titolo recupera valore per circa il 13%, promettendo nuovi allunghi oltre l’importante resistenza di 23.40€ e che, nel mese di agosto, ha bloccato tutti i tentativi di recupero.

Dal punto di vista dei fondamentali Banca Generali mette gli analisti tutti d’accordo, indicando un target price medio intorno ai 28 euro , quindi i prezzi dovrebbero subire incrementi di un altro 20% circa nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda l'analisi grafica, per poter confermare con certezza la fine delle pressioni ribassiste ancora latenti e certificare il cambio di tendenza definitivo, occorre attendere la chiusura del gap down in prossimità di 24.80€.

Infatti l'analisi dell indicatore di trend CCi sul grafico giornaliero, sebbene riporti da poche sedute valori positivi e una netta impennata della pressione in acquisto, sul grafico settimanale la tendenza di medio e lungo periodo rimane ancora ribassista, con i valori dell'oscillatore ancora negativi anche se di poco.

Ciò probabilmente induce a ritenere che il cambio di tendenza possa essere imminente, completando così tutti gli scenari disponibili, sempre che il Ftse Mib prosegua nella fase di stabilizzazione.

Strategia operativa

Per le posizioni long: in ottica operativa di breve termine acquistare in corrispondenza di 23.50€, con prospettive di target verso 25.00 prima e 28.20€ in seguito.

Difendere le posizioni detenute in portafoglio acquistando una put, scadenza dicembre 2018, strike 22.00€, solo nell'eventualità di cedimenti sotto quota 21.50€.

Per le posizioni short: eventuali operazioni ribassiste presentano un elevato grado di rischio, meglio sfruttare l’effetto leva e un ridotto costo dello stop loss, acquistando opzioni Put,scadenza novembre 2018 e strike 22€ solo nel caso di cedimenti sotto 21.50€.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci