emanuelebarriera

BITCOIN E' IL MERCATO DEI TRIANGOLI

COINBASE:BTCUSD   Bitcoin / Dollaro
E' da un po' di tempo che sto notando una particolare inclinazione di BTC a formare dei triangoli.

Il triangolo e' uno dei pattern grafici piu' comuni di analisi tecnica. Esso viene considerato dagli analisti come figura di "continuazione" , ovvero quella figura che intercorre tra due diversi impulsi (rialzisti o ribassisti).

Anche classificandola come tale, a me non piace focalizzarmi sull'aspetto della continuazione. Secondo me e' piu' corretto definirla come figura di correzione e accumulo: dopo un impulso, il mercato prende respiro, il prezzo corregge ed inizia una piccola fase di accumulo che portera' il prezzo a convergere verso un determinato punto per poi esplodere nuovamente.
Molto spesso puo' capitare che tale esplosione avvenga nel senso contrario al trend originale invertendolo, o aumentando la flessione del prezzo verso il basso o l'alto.

Ma a noi non interessa fare questa previsione: noi entreremo long/short qualora il triangolo venga rotto al rialzo o al ribasso. Aspettiamo un ri-test del prezzo sul lato del triangolo per aumentare la nostra esposizione.
Facendo attenzione ai falsi segnali (magari aspettando la chiusura della candela) e alla gestione dello SL, e' posibile ottenere ottimi profitti.

Nello specifico, tale mercato tende a formare questi triangoli:


- Triangoli simmetrici: entrambi i lati del triangolo sono obliqui e il prezzo converge verso il punto di incontro di tali lati.
- Triangoli ascendenti/discendenti: il prezzo converge verso uno dei lati del triangolo, per poi normalmente romperlo. Nel caso di un triangolo ascendente/discendente, il prezzo convergera' verso il lato superiore/inferiore del trinagolo. Anche in questo caso non sempre la rottura avviene verso il lato orizzontale ma puo' avvenire anche su quello obliquo.
- Pennants: molto simili ai triangoli simmetrici, ma hanno una durata di formazione minore. Normalmente la rottura avviene al tocco dell'apice del pennant .

Le strategie sono uguali per tutti: ingresso alla rottura (facendo attenzione ai falsi segnali), aumento del size su un eventuale retest, target calcolato sull'altezza della base del triangolo proiettata nel punto di rottura. Lo SL si deve trovare fuori dal triangolo, sopra /sotto l'ultimo massimo/minimo.