giovannimaiani64

Il Dollar index fatica a staccarsi dai minimi.

Long
TVC:DXY   Indice Dollaro americano
Buona giornata a tutti.

Il Dollar index si è indebolito dal 20 marzo a seguito della realizzazione del massimo di quasi 103 per poi indietreggiare fino a qualche giorno fa.
In effetti, ha effettuato un breve fase di congestione attorno a 93 prima di intraprendere una ripresa sostenuta da un doppio minimo ascendente. Il superamento dell’area di resistenza di 93.66/94.00 ha quindi generato un segnale rialzista.
La situazione puramente tecnica rimane ascendente, ma l’indice testa da venerdì il minimo relativo del 9 marzo (ora resistenza da non sottovalutare) ed è ancora molto vicino all’ormai fascia di supporto come sopra la quale importanza viene rafforzata dal passaggio di un Gann line.
Possiamo individuare nell’area 95.70/96.50 una serie di obiettivi/resistenze che dovremo probabilmente considerare e che sono stati ricavati da qualche recente minimo relativo e, nuovamente, da Gann line.

Mantenere gli eventuali long in essere con stop a 94 (largo circa il livello di ingresso) con obiettivi 95.70 e 96.50.

Nuova operazione:
Long su tenuta di 94.00/93.66 e sopra 94.90 con obiettivi rispettivi 94.80/90 e 95.70, poi 96.50 e 97.
Short, solo, sotto 93.66 con primi obiettivi 92.70 e 92.

Buon trade.
Commento: Il Dollar index conferma la validità dell'ottima Gann Line 2/1, ma "non ci aiuta" in quanto consolida poco al di sopra del 1° obiettivo di 92.70. Chiuderemo eventualmente gli short a 93.30.
Commento: Non è stato il trade più bello della mia vita, ma abbiamo portato a casa qualche cosa e, soprattutto, c'era un perchè...
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.