EnzoCrisci

ENI - 29 Aprile 2018

ENI (MIL:ENI)  
MIL:ENI   ENI
Il grafico mensile enfatizza la "mostruosità" del movimento effettuato in aprile!
Il posizionamento del close rispetto all' impianto di bande parla da solo. Vuol fare un close oltre le 2 Deviazioni Standard?
La candela di aprile per il momento ha l open sul minimo e il close sul massimo. MARUBOZU!

Cosa sia successo non lo so :-( e a posteriori son tutti bravi a trovare la causa.
Gli operatori in opzioni avevano sistemato le call in base ai loro calcoli statistici in area 14.50/15.00. Superato quel valore si è registrata una ulteriore accelerazione verso 16.00 ( ha lasciato anche un gap a 14.60)
Cosa hanno fatto con le opzioni negli ultimi giorni? Hanno compensato la presenza di CALL itm su strike 15.50 e 16.00 con le PUT .
Su maggio in pratica il posizionamento netto su questi strike è nullo.
Sulle scadenze successive invece si nota ancora una maggior presenza di call.
Un ritorno in area 15.20? Non lo so ma è un ipotesi da mettere in conto .
La cosa certa è che fin quando Eni non riesce a fare un close inferiore al giorno precedente ,scommettere contro il trend principale sarebbe sicuramente un azzardo!
Graficamente serve una fase laterale di alcune settimane per indicare una potenziale inversione di piu lungo periodo con la contemporanea riduzione di operatività di opzioni PUT vicino alla ATM .