I_I_I
Long

LONG O CHIUSURA possibile operazione veloce

NASDAQ:MELI   MERCADOLIBRE INC
14 visualizzazioni
0
ATTENZIONE AGLI STOP

molti titoli sulla recente correzione di 2 3 giorni sono sul supporto

l'impostazione long non è compromessa ma si testano i supporti

in un mercato con una certa volatilità gli stop migliori sono quelli a negazione della struttura, stop stretti e millimetrici non vanno bene perchè salterebbero.

ad alta volatilità quindi meglio stop definiamoli più larghi ed eventualmente fare full size più ridotte rispetto ad un mercato lineare.

---
Ora abbiamo un eresia di titoli come MELI titoli in forte trend che testano il supporto con brutte candele ma negano il ribasso.

Qui in linea teorica si potrebbe mettere un ordine stop limite per prendere il rimbalzo con stop sotto il supporto.
---
Ma se gli indici continuano a scendere e i supporti saltano sono tutti titoli aimè da chiudere in perdita e da riposizionarsi
----

l'importanza quindi di avere un portafogli leggero.. pochi titoli solidi multiday da poter gestire alleggerendo e incrementando.

Ma non possiamo farci scappare tante operazione ben impostate, sulle quali però dobbiamo limitarci a operazioni veloci e chiudere, perdendo magari dei buoni trend e limitandoci ai pochi maledetti e subito.
La priorità va all'esposizione totale del portafoglio.

- particolare attenzione in queste fasi di correzione il volume con cui i singoli titoli solidi che abbiamo in portafoglio correggono, lo vogliamo inferiore alla media.

----- LONG stop limit sopra il minimo e stop sul supporto, l'ipotesi è di mercati che aprano rossi o comunque molto volatili e virino al verde per poi fare una tipica giornata da venerdi mediocre. Lasciato sfogare il mercato la prima mezzora ci stà di provare alcuni long su impostazioni come MELI operazione long da spostare in pari e chiudere quanto prima, se va bene c'è un guadagno se va male la perdita deve essere piccola. TRADOTTO si punta ad un rimbalzo che però non ha basi solide, se non quelle delle banche centrali che pompano fiumi di moneta. Anche nell'icoerenza mai mettersi contro le banche centrali.

il solo problema è che la salita troppo verticale deve essere ridotta, e deve essere messo un freno ai Tori del mercato, vediamo se la cosa è soft e controllata o se la volatilità schizza, e oltre una certa volatilità gli algoritmi saltano e i grandi fondi e i grandi investitori esposti al debito saltano.

------
il mercato cresce sul debito e crea bolla, quando corregge il debito rientra e la bolla si sgonfica

io grande fondo investo e guadagno, più guadagno più mi viene concesso credito perchè produco ricchezza, più ho credito più investo, a un certo punto i capitale a credito diventa una cifra molto elevata rispetto a quello reale. Avendo molto capitale a prestito se la volatilità diventa elevata è occasione di mangiare molti pesci piccoli, ma se questa volatilità sfugge di mano.. essendo indebitato di grandi cifre io sono costretto a chiudere al volo, perchè sono troppo esposto e lo sono con soldi non miei ma di finanziatori esterni che non scherzano e che mi fanno fallire. Quindi Se la volatilità va fuori controllo io grande fondo CHIIUDO VENDO per tutelarmi... Se un pesce relativamente grosso vende non sposta noccioline ma tanti soldi, fa saltare i supporti tecnici e crea effetto domino con movimenti violenti e incontrollabili. Solo i grandi istituzionali a quel punto possono intervenire a sostenere il mercato dove valutano gli convenga e dove il punto di rottura non deve essere superato.

Commento: restiamo in posizione

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci