CME_MINI:MES1!   MICRO E-MINI S&P 500 INDEX FUTURES (CONTINUOUS: CURRENT CONTRACT IN FRONT)
Dopo essersi conclusa in maniera abbastanza positiva, la giornata di ieri, in un orario non consono per la mia routine di trading, ha offerto ulteriori spunti.
Alle ore 21 (grafico a 15 minuti) si è realizzato un doppio massimo, che nella placida sessione notturna, ha portato l'indice ad un lento ma costante storno, con una discesa delle quotazioni del circa 0,90 % nel momento in cui scrivo (6:20).

Gli spunti operativi di oggi possono essere, nella sessione europea, un operazione di continuazione della discesa fino all'area 3713, zona molto sensibile dove negli ultimi giorni il prezzo ha rimbalzato diverse volte. Attenzione sempre

Sempre importante studiare e tracciare l'andamento del future nella sessione notturna ed europea, per prendere degli spunti per quella americana che aprirà alle 15:30.
Una strategia che adopero (vedere l'operazione di ieri) lavora proprio sull'apertura della prima barra a 15 o 30 minuti.

Attenzione sempre ad alcuni orari: 9 del mattino, 13:30 , 15:30 e 17:00 / 17:30. Sono orari dove aprono o iniziano l'attività investitori, istituzionali e cercatori di stop.

Aggiornerò nel corso della giornata con eventuali ingressi e revisione serale dei trade.
Una menzione particolare @cozzamara che quotidianamente segue ed analizza i mercati con grande passione e grazie al quale è possibile trovare molti spunti.

A più tardi.
Trade chiuso: obiettivo raggiunto: Oggi operatività nel complesso positiva, porto a casa 25 punti d'indice con una sola operazione, tuttavia ho l'amaro in bocca perchè oggi pomeriggio il mercato ha offerto un'occasione d'ingresso clamorosa che non ho sfruttato. Andiamo nel dettaglio, partendo prima dall'operazione effettuata.

Come scrivevo sopra, la sessione notturna ci ha fatto vedere il cross della VWAP, e grazie a volumi ridotti, l'indice ha iniziato una discesa costante. Stamattina, ho studiato l'ingresso sfruttando una strategia di continuazione del trend, prendendo come supporto dinamico la media mobile. Ingresso alle ore 7 e 44 al prezzo 3727,00 uscita ore 9 e 08 a 3702,75.


Mi lascia l'amaro in bocca la mancata operazione della sessione americana secondo una delle mie preferite strategie, ovvero il breakout della prima candela da 15 minuti. Ho deciso di non operare considerato che alle 15e30 era previsto l'intervento del pesidente della FED. Sotto vi indico come avrebbe dovuto essere l'operazione.


Comunque porto a casa i 25 punti. Importantissima la fase di revisione dei trade per migliorare le proprie regole e per capire gli errori commessi.
Commento: Dalle 15 e 30, complici anche le dichiarazioni di Powell , incredibile momentum in acquisto che avrebbe offerto più di un’opportunità d’ingresso. Sinceramente non mi sarei mai aspettato un movimento rialzista così forte, tuttavia sappiamo bene che al mercato non importa nulla delle nostre considerazioni. Attenzione, anche domani è previsto un intervento di Powell, ma a differenza di oggi (il discorso è stato preparato ex ante), ci saranno le domande da parte degli operatori e Powell dovrà rispondere.

Domenico Ivan Pontillo
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.