CarloVallotto

NATURAL GAS, POSSIBILE UN RALLENTAMENTO

OANDA:NATGASUSD   CFD Gas Naturale
Secondo gli ultimi dati rilevati da #Reuters, ad agosto la Cina sarebbe pronta ad importare i suoi maggiori volumi mensili di gas naturale liquefatto (#GNL) per quest'anno, poiché le compagnie del gas approfittano dei prezzi spot ancora bassi, per accumulare scorte in vista del picco della domanda invernale.

Il secondo più grande importatore al mondo di combustibile super-refrigerato liquido dopo il Giappone, sembra destinato a importare quasi 6,4 milioni di tonnellate questo mese, quasi il 20% in più rispetto a luglio e circa il 24% in più rispetto a questo periodo dello scorso anno.

Questa potrebbe essere una spiegazione del perché le quotazioni sul #Gas Naturale abbiano messo a segno un #rally che hanno portato il prezzo dal minimo a $1. 40 ai valori attuali in area $2.56. Intanto i danni causati dalle tempeste continuano a ostacolare le operazioni energetiche nel Golfo del Messico anche se molti gasdotti offshore non hanno riportato impatti significativi, cosa che avrebbe altrimenti limitato le operazioni.

Con la domanda di GNL che rimane ben al di sotto dei massimi visti all'inizio di agosto, le previsioni del tempo di questa settimana di #Bespoke Weather Services hanno dato un altro duro colpo al mercato, indicando che le temperature potrebbero subire un calo termico rispetto alle scorse settimane.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, le quotazioni rimangono all’interno di un percorso costruttivo. Monitoriamo però il valore di supporto in area $2. 40 la cui eventuale rottura potrebbe indicare un’inversione del trend.
Trade chiuso: obiettivo raggiunto

Commenti