Danilo_Ruttino

Rottura al rialzo per Poste

MIL:PST   POSTE ITALIANE
Settimana di forza per il titolo Poste Italiane che chiude con una rottura al rialzo in direzione 10€.

Dopo un breve periodo in trading range proveniente da una forte spinta verso l'alto fatta nei giorni precedenti, il titolo, prima con la candela di giovedì, ed infine con la candela di venerdì, è andato a rompere quest'area di congestione con volumi crescenti anche se non superiori alla media.

Dal grafico settimanale, notiamo meglio la ripartenza del titolo dopo il 9 maggio. Utilizzando il volume profile , vediamo l'importanza del supporto in area 8,70€ e i forti scambi che hanno bloccato il prezzo tra 9,70€ e i 9,40€. Rimanendo su questo timeframe, l'indicatore di forza relativa si allinea verso l'alto mostrando un titolo che inizia ad essere più forte del mercato. Il superamento della trendline ribassista tracciata sull’indicatore potrebbe dare maggiori conferme, nel caso di una continuazione di questo recupero.

Che tipo di scenario possiamo ipotizzare ?

In questo momento mi sembra di vedere sul titolo un buon momentum rialzista. Le prime aree di resistenza che a mio parere saranno da attenzionare sono: livello dei 10€ che è un numero tondo ed area psicologica importante e successivamente area 10,20€ che, come vediamo sul settimanale, è un'area dove sono avvenuti forti scambi. Il rialzo sul titolo mi piacerebbe vederlo con una forza relativa che continua a salire in modo da continuare a vedere un titolo forte. Lo scenario negativo si potrebbe verificare con la perdita di area 9,40€ che potrebbe spingere i prezzi nuovamente in area 9€ e in un contesto ancora più negativo nuovamente in area 8,70€.

Se la mia analisi ti è piaciuta lasciami un commento positivo con una donazione o un like come segno di ringraziamento.

** DISCLAIMER **
L'analisi è frutto di mie considerazioni personali e non è nessuna sollecitazione all'investimento! Operatività segnalate non posso sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore che agisce per libera scelta e a proprio rischio.


Danilo Ruttino
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.