Danilo_Ruttino

Attenzione a Tesla

NASDAQ:TSLA   Tesla, Inc.
Con la chiusura della candela di venerdì accompagnata da forti volumi, TESLA, sembra aver dato origine ad un ulteriore segnale di continuazione della tendenza di fondo, partita dal minimo del 18 maggio spingendosi in un'area di resistenza importante quella che va dai 780/800$ circa.

Analizziamo il titolo nel dettaglio.

Dal grafico mensile vediamo il rialzo verticale dai minimi di giugno 2019 fino a gennaio del 2021 con una performance di circa il 2300%. Dai massimi assoluti, il titolo ha perso un 40%, iniziando ad oscillare tra i 750$ e i 550$ circa.

Sul settimanale, si nota con estrema facilità, l'area di supporto importante a 550$ circa e la resistenza importante a 800$ circa. Qui il volume profile ci mostra il gran numero di scambi che è avvenuto tra queste 2 aree di prezzo. Il titolo, a seguito della prima correzione, aveva già tentato di riportarsi sui massimi ma è stato respinto nella settimana del 12 aprile riportandosi nuovamente 550$. Da questo secondo minimo, è partito poi quello che è l'attuale rialzo.

La forza relativa dai massimi di gennaio 2021 ha iniziato a decrescere in linea con il titolo. La tendenza ribassista è stato rotta a fine luglio. Oggi abbiamo una forza relativa crescente rispetto al mercato di riferimento.

Infine, sul grafico giornaliero, vediamo il rialzo dai minimi di maggio più nel dettaglio sostenuto dalla trend line. Una differenza da considerare rispetto al precedente tentativo di rialzo, è che questa volta si presenta più calmo e meglio costruito. L'indicatore di movimento direzionale, oggi, non è ancora in fase ottimale, infatti l'ADX è ancora decrescente ed è anche fuori dalle 2 linee DI+ e DI-.

Fatte queste considerazioni, Il contesto attuale mi farebbe pensare ad uno scenario positivo solamente se avvenisse la rottura degli 800$ circa e con una forza relativa crescente, viceversa terrei il titolo in watchlist in attesa di una situazione più favorevole.

Che tipo di operatività si potrebbe applicare ?

Il piano di trading

  • L'ingresso alla rottura della resistenza con volumi in area 800$ circa. Importante è anche avere come dicevo prima una forza relativa crescente.

  • Stop loss dipende sempre dal vostro grado di rischio e da quanto siete disposti a perdere nel caso in cui il trade non andasse nella direzione ipotizzata. Per esempio si potrebbe mettere uno stop sotto il POC del settimanale 680$ circa. Il consiglio assoluto è comunque di utilizzarlo sempre.

  • Take profit dipende sempre dalla vostra strategia. Un esempio sarebbe quello di scaricare parte della posizioni una volta toccati i massimi storici e poi se il titolo dovesse continuare a salire, si potrebbe utilizzare un trailing stop.

Se la mia analisi ti è piaciuta lasciami un commento positivo con una donazione o un like come segno di ringraziamento.

** DISCLAIMER **
L'analisi è frutto di miei considerazioni personali e non è nessuna sollecitazione all'investimento! Operatività segnalate non posso sostituire il libero ed informato giudizio dell'investitore che agisce per libera scelta e a proprio rischio.
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.