TradingView

Come e perché usare i grafici logaritmici

Formazione
NASDAQ:TSLA   Tesla, Inc.
I due grafici in questa idea mostrano il prezzo delle azioni di Tesla dalla sua IPO. L'unica differenza è che un grafico è logaritmico, l'altro è un normale grafico lineare dei prezzi. Ecco perché hanno un aspetto diverso. Comprendere i grafici logaritmici e i grafici lineari è un'abilità importante per tutti i trader e gli investitori. Soprattutto quando si osservano lunghi periodi di tempo.

Il grafico a sinistra è logaritmico, mentre quello a destra è lineare. I grafici logaritmici mostrano la differenza di variazione percentuale tra i prezzi, mentre un normale grafico lineare mostra una distanza fissa. Dai un'occhiata a entrambi. Se qualcosa non ti è chiaro, non preoccuparti, continua a leggere. 😁

Tesla, nei suoi primi giorni come società quotata in borsa, è passata da 5$ a 10$ per azione, per un incremento del 100% (significa che avresti raddoppiato i tuoi soldi). Pochi anni dopo, Tesla ha raggiunto 100$ per azione ed poi è salita a 105$, per un incremento del 5%. Entrambi i movimenti di prezzo rappresentano un aumento di 5$, ma nel primo caso la variazione percentuale è decisamente maggiore. È proprio qui che i grafici logaritmici sono utili, dato che riescono a mostrare questa variazione percentuale. In un grafico normale, tuttavia, ogni livello di prezzo viene mostrato a una distanza fissa. Quindi un movimento da 5$ a 10$ viene mostrato allo stesso modo di un movimento da 100$ a 105$.

Iniziare ad utilizzare i grafici logaritmici è facile e veloce:

1. Se hai un PC, premi Alt + L sulla tastiera. Questa combinazione di tasti attiverà rapidamente il grafico logaritmico (premi nuovamente la combinazione per tornare a un normale grafico dei prezzi lineare).
2. Se hai un Mac, la combinazione di riferimento è Option + L.
3. Alternativamente, puoi cliccare sul pulsante log situato in basso a destra nel grafico per attivare/disattivare la scala logaritmica.

Un altro consiglio: cliccando con il mouse sulla scala dei prezzi e tenendo premuto trascinando verso l'alto o verso il basso, permette di comprimere o decomprimere la scala dei prezzi. Questo semplice suggerimento ti dà un maggiore controllo sulla scala dei prezzi sia per i grafici logaritmici che per quelli lineari.

Quindi, come puoi usare i grafici logaritmici in futuro?

"La cosa più importante da sapere è che hai gli strumenti per analizzare i prezzi in vari modi. Confrontati sempre, visualizzando entrambi i grafici quando necessario. I nuovi trader e investitori sono sempre sorpresi dalla quantità di informazioni mostrate da un grafico logaritmico per lunghi periodi di tempo. Inoltre, il confronto tra le due scale può portare a nuove intuizioni. I due grafici di Tesla in questo esempio lo dimostrano perfettamente. Uno sembra
parabolico, rumoroso e di difficile interpretazione. L'altro è equilibrato, mostra trend definiti e rende impossibile perdere i momenti di lateralità."

Grazie per aver letto questo articolo. Come sempre, lasciaci domande o commenti qui sotto. Se hai una richiesta di un determinato prodotto o necessiti di funzionalità particolari, scrivilo qui sotto. Il nostro team darà il possibile per aiutarti.

Get $15 worth of TradingView Coins for you and a friend: www.tradingview.com/share-your-love/

Read more about the new tools and features we're building for you: www.tradingview.com/blog/en/
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.