HerybertoBiondi
Long

USDCHF: prima o poi scenderà!

FX:USDCHF   Dollaro / Franco svizzero
109 visualizzazioni
5
109 3
Analisi personale fuori dal pensiero mainstream alla luce di questa spazzolata di resistenze.

1) Mai             sottovalutare un trend! Il prezzo non è MAI             sceso TROPPO o salito TROPPO!!!!!!
2) “Il mercato può rimanere irrazionale più a lungo di quanto tu             possa rimanere solvibile” John Maynard Keynes)
3) Con il tempo avremo tutti ragione.

Questi primi tre sono modi di dire abbastanza diffusi e se usati "furbescamente" risultano essere anche un pochettino da paraculo.
Comunque il primo ci calza a pennello, il secondo lo saprà chi ci ha lasciato il conto a furia di contro-trend, sul terzo c'è da meditare...

Ci aggiungo questi altri che sono miei:

4) l'analisi tecnica da sola è un modello operativo per lo più disastroso per fare questo lavoro!
5) i modelli di money management "stop/profit" sono inefficienti.
6) concentrarsi ad analizzare un singolo strumento senza contestualizzarlo nelle logiche di correlazione e causa/effetto intermarket, restituirà una visione miope e per questo più soggetta ad errori.
7) domani grazie all'analisi tecnica troverò sempre almeno una decina di motivi che giustificheranno la minchiata che o fatto oggi dando retta all'analisi tecnica!

Oggi me la vado a cercare.
Io sono per 10% analisi tecnica, 40% risk e money management, 50% state of mind

Voi come la pensate?
Ricordo ancora in un intervista Larry Williams che parlava proprio di come le convinzioni di un prezzo troppo basso o troppo alto possano venire ripetutamente distrutte fino allo sfinimento.
Non mi è ancora chiaro cosa possa dare il via ad un'inversione di prezzo in un rialzo come questo, o almeno la scintilla che faccia scattare "l'effetto domino" , sono settimane che aspetto un'inversione.
Se il livello 1.0056 viene rotto mi aspetto uno sfondamento anche del 1.0100 a questo punto.
Condivido che l'analisi tecnica sia perlomeno poco efficiente o almeno non so neanche, a questo punto, se i pattern candlestick funzionino ancora perché ne sto vedendo di tutti i colori.
Personalmente mi sono sempre trovato bene con i breakout, mordi e fuggi e prendi quello che puoi, ma non è quello il mio obiettivo....preferirei cavalcare il trend nel lungo termine senza troppi stress.
E' un lavoro difficile.
Rispondi
@ValerioPez, mi fa enormemente piacere che sia riuscito a cogliere il mio messaggio.
Andiamo con ordine:
1) le convinzioni possono diventare distruttive. Sono alla base del nostro processo di crescita e grazie a queste abbiamo le basi per sopravvivere al mondo ma sono tanto funzionali quanto limitanti: facciamo così perché si è sempre fatto così, è la perggior strategia in qualsiasi ambito!
2)che il mercato sia un immenso domino, hai perfettamente ragione. Quale sia la scintilla che innescherà la nuova direzionalità lo sapremo a posteriori. Con buona certezza bisogna aspettare, per USDCHF e EURCHF o un intervento da parte di una delle tre banche centrali o un massiccio storno degli indici. Fai l'analisi su Nikkei, Sp500 e Dax e vedi che dopo la batosta di febbraio si sono tutti ripresi. Non è una coincidenza che a febbraio USDCHF sia andato giù mentre ora succede il contrario. Sono correlazioni intermarket. Individuare se i mercati cercano o scappano dal "rischio" ti restituisce una visione grandangolare.
3) per ogni pip che fa il prezzo, ci sarà un pattern che dice una cosa e uno che afferma l'esatto contrario! Qui si potrebbe aprire un dibattito filosofico...
4) qualunque strategia si possa affrontare, non è il rapporto di vinte o perse ma il profit factor a fare la differenza a fine anno. Posso perdere 9 operazioni su 10 e l'unica azzeccata farla correre 1:10. Alla fine sarei comunque in profitto. Sono due valori che vanno a braccetto. Certo che dire di azzeccare 80% delle operazioni fa figo e attira.
5) non saprai mai quando parte un trend. Puoi cercare punti di inversione o di continuità ma non potrai mai sapere se hai cavalcato tutto il trend fino a che questo non si esaurisce. Purtroppo lo si verrà a sapere sempre dopo.
6) il più importante: lo STRESS. La gestione emozionale e il capitale psicologico sono il 50% di questo mestiere. Io lo chiamo "state of mind". E' un percorso di crescita interiore: lo si può imparare. Purtroppo non ci sono percorsi formativi specifici. Il mercato (quello fatto dai wannabe traders) vuole indicatori, pattern e lucine e ogni giorno qualcuno tira fuori la novità per appagare la domanda (che tradotto vuole dire guadagnarci. forse più del trading!)
7) nei mercati non ci sono pasti gratis. Se pensi ti sia arrivato un piatto gratis, vuole dire che sei stato messo all'ingrasso (guide gratis? webinar gratis, eventi gratuiti dei broker? simpatia gratis?).
8) hai proprio ragione: E' UN LAVORO DIFFICILE.
Rispondi
ValerioPez HerybertoBiondi
@HerybertoBiondi, Fa piacere discutere filosoficamente di trading, perché è tutta una questione di interesse psicologico, dove vince chi ha capito veramente come accaparrarsi i pesci piccoli, come in una grossa rete, qualcuno dovrà pur generare l'immenso capitale mosso ogni santo giorno.
L'avidità uccide e se pensi che quella posizione in perdita possa risollevarsi non potrà far nient'altro che peggiorare, sembra che la legge di Murphy sia parte integrante del Trading, è quasi schiacciante.
Come dici tu non ci sono coincidenze, o forse non ho passato abbastanza ore sui grafici per capire milioni di casistiche che si possono generare, ma d'altronde è una passione, e la più grande soddisfazione è capire ed individuare le mosse quotidiane, li si che possiamo dire di avere vinto. Vorrei veramente poter dire di vivere di trading, mi piacerebbe, ma lo vedo lontanissimo come obbiettivo.
Rispondi
IT Italiano
EN English
EN English (UK)
EN English (IN)
DE Deutsch
FR Français
ES Español
PL Polski
SV Svenska
TR Türkçe
RU Русский
PT Português
ID Bahasa Indonesia
MS Bahasa Melayu
TH ภาษาไทย
VI Tiếng Việt
JA 日本語
KO 한국어
ZH 简体中文
ZH 繁體中文
AR العربية
HE עברית
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Aiuto & Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione I miei ticket di supporto Contatta il supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci