marco_casario
Long

USDollar sempre più forte: Testa e Spalle in rottura

DJCFD:USDOLLAR   Dow Jones FXCM Dollar
700 visualizzazioni
12
700 1
E' incredibile vedere come nonostante le condizioni macreconomiche il dollaro continua a mostrare muscoli e salire.
E' vicino alla rottura di un Testa e Spalle che potrebbe far puntare il prezzo ai massimi di qualche mese fa !
Ricevi gratuitamente gli studi sui Pattern Armonici e di Analisi Tecnica ogni settimana sui mercati finanziari. Iscriviti qui: http://goo.gl/JIhOHJ

Instagram: https://www.instagram.com/the10mintrader/
Facebook: https://www.facebook.com/The10MinTrader/
Direi invece che è proprio per le condizioni macroeconomiche che il Dollaro Americano ha fatto quello che finora si è visto fare: il prezzo che sconta tutto è il primo principio dell'analisi tecnica.
La sua forza non è altro che la conseguenza di un'economia che viaggia a tutta velocità favorita anche da una visione politica prociclica. Tutta la sequenza di operazioni per uscire dalla crisi del 2008 sembra sia stata un successo e i numeri attuali lo confermano compresa l'attuale politica di Trump.

Visto che il Dollar Index non è altro che un derivato fatto per il 70% da EURO e YEN è facile dare una ragione alla configurazione tecnica.

Abbiamo un area Euro che viaggia zoppa con focus politici ed economici diversi da nazione a nazione e un Giappone che per sostenersi continua ad indebitarsi! Aggiungiamo anche che comprare e detenere Euro e/o Yen costa mentre i Dollari fruttano il 2,25% senza nulla fare! Magari un un conto da 10K di un trader retail per operazioni di pochi giorni sono niente ma per un fondo che muove vagonate di capitali è tanta roba.

E' ovvio che davanti a due competiror "messi così male" ci voglia poco a fare meglio e il dollaro non solo fa maglio ma "meglissimo" (concedetemi il termine).
La scelta su chi scommettere dovrebbe essere ovvia e il prezzo sconta tutto.

Il recente storno degli indici non è certo sinonimo di recessione almeno per gli Stati Uniti perché, come è normale, all'aumento dei tassi d'interesse, il denaro si sposta dall'equity verso altre forme di investimento. L'indice della paura e l'oro che non volano la dicono tutta.

Per come la vedo io, si assisterà, nel movimento delle quotazioni di tutti i cambi contro Dollaro, al tipico comportamento da carry currency che può dare tante soddisfazioni ma altrettanti dolori.


PS: la Sterlina britannica pesa 11,9% nel Dollar Index, fate voi...

+5 Rispondi
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Show Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Centro di supporto Invita un amico Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci