Commodity Channel Index (CCI)

Definizione

Il Commodity Channel Index (CCI) è un oscillatore utilizzato nell'analisi tecnica principalmente per identificare i livelli di ipercomprato e ipervenduto, misurando le variazioni di uno strumento dalla sua media statistica. Il CCI è un indicatore molto noto e ampiamente utilizzato, che ha guadagnato grande popolarità per la sua versatilità. Infatti, oltre ai livelli di ipercomprato/ipervenduto, il CCI viene spesso utilizzato per trovare inversioni e divergenze. Inizialmente, l'indicatore era stato progettato per identificare i trend nelle materie prime, tuttavia è ora utilizzato su svariati strumenti finanziari.

Storia

Il Commodity Channel Index (CCI) è stato creato da Donald Lambert e introdotto nel 1980. È apparso per la prima volta in quella che allora era conosciuto come Commodities Magazine.

Calcoli

Ci sono diversi passaggi coinvolti nel calcolo del CCI. L'esempio seguente è per un tipico CCI di 20 periodi:

CCI = (Prezzo Medio  -  SMA a 20 periodi del Prezzo Medio) / (0.015 x Deviazione Media)
Prezzo Medio (TP) = (Massimo + Minimo + Chiusura)/3
Costante = 0.015

La costante è impostata su 0.015 per rispettare i rapporti di forma. Includendo questa costante, infatti, la maggior parte dei valori CCI rientrerà nell'intervallo da 100 a -100. Per calcolare la deviazione media, sono necessari tre passaggi.

  1. Sottrai l'ultimo valore della media mobile semplice a 20 da ciascun Prezzo Medio (TP) del periodo.
  2. Somma questi numeri usando i valori assoluti.
  3. Dividi il valore generato nel passaggio 2 per il numero totale di Periodi (20 in questo caso).

Le basi

Il Commodity Channel Index rileva una variazione di prezzo di un determinato asset, e la confronta con la sua variazione media. Il calcolo del CCI produce valori positivi e negativi che oscillano sopra e sotto una linea zero. In genere un valore di 100 viene identificato come ipercomprato e un valore di -100 viene identificato come ipervenduto. Tuttavia, è importante notare un paio di cose.

  1. Le soglie effettive di ipercomprato e ipervenduto possono variare a seconda dello strumento finanziario negoziato. Ad esempio, uno strumento più volatile può avere soglie a 200 e -200.
  2. Spesso le condizioni di ipercomprato/ipervenduto sono viste come precursori di un'inversione di prezzo. Tuttavia, quando si utilizza il CCI, le condizioni di ipercomprato e ipervenduto possono anche essere un segnale di forza, il che significa che l'attuale tendenza potrebbe essere in rafforzamento.

Cosa cercare

Ipercomprato/ipervenduto

Poiché la funzione principale del Commodity Channel Index è identificare quando un asset è in ipercomprato o ipervenduto, è cruciale per ottenere il massimo dal CCI anticipare i movimenti futuri dei prezzi quando questi livelli vengono superati.

  • Le condizioni di ipercomprato e ipervenduto possono essere utilizzate nel loro senso più tradizionale per identificare inversioni future. Ricorda che i valori soglia possono variare tra gli strumenti.

Quando il prezzo supera la soglia di ipercomprato, una discesa del prezzo può verificarsi subito dopo.

Al contrario, quando il prezzo supera la soglia di ipervenduto, una salita del prezzo può verificarsi subito dopo.

  • Le condizioni di ipercomprato e ipervenduto possono anche essere viste come un segno di forza quando si usa il CCI. Di conseguenza la tendenza corrente potrebbe rafforzarsi.

Durante un trend rialzista, l'attraversamento dei prezzi al di sopra della soglia di ipercomprato può indicare una forte fiducia in questo movimento, con eventuale salita dei prezzi.

Durante una tendenza ribassista, l'attraversamento dei prezzi al di sotto della soglia di ipervenduto può indicare una forte fiducia nel movimento, con eventuale discesa continuata.

Divergenza

Le divergenze tra CCI e il prezzo possono essere un segnale di possibile inversione di tendenza.

La divergenza di CCI rialzista si verifica quando il prezzo fa un minimo più basso mentre CCI fa un minimo più alto.

La divergenza del CCI ribassista si verifica quando il prezzo raggiunge un massimo più alto mentre il CCI aumenta.

Riassumendo

Il fatto che il CCI sia in uso ormai da oltre 30 anni è una testimonianza del valore attribuito ad esso all'interno della comunità di analisi tecnica. Di volta in volta è stato dimostrato come sia importante il momentum nell'analisi del mercato e nel tentativo di determinare le mosse future. Che tu stia utilizzando il CCI per confermare le tendenze o per cercare inversioni, la sua abilità di quantificare il momentum non dovrebbe passare inosservata. Come la maggior parte degli indicatori, il CCI funziona meglio quando utilizzato in combinazione con altri setup.

Input

Periodo

Il periodo di tempo da utilizzare nel calcolo della SMA del CCI (20 è l'impostazione predefinita).

Sorgente

Determina quali dati di ciascuna barra verranno utilizzati nei calcoli. Chiusura è l'impostazione predefinita.

Stile

CCI

Attiva la visibilità del CCI e dell'etichetta che ne mostra il valore corrente. Inoltre permette di selezionare il colore, lo spessore e lo stile visivo della Linea CCI (Linea è l'impostazione predefinita).

Banda superiore

Permette di attivare o disattivare la visibilità della banda superiore e ne seleziona il valore, il colore, lo spessore e lo stile.

Banda inferiore

Permette di attivare o disattivare la visibilità della banda inferiore e ne seleziona il valore, il colore, lo spessore e lo stile.

Sfondo

Attiva / disattiva la visibilità di un colore di sfondo all'interno delle bande. Permette anche di cambiare il colore stesso e l'opacità.

Precisione

Imposta il numero di cifre decimali da lasciare sul valore dell'indicatore prima di arrotondare per eccesso. Più alto è questo numero, più punti decimali saranno sul valore dell'indicatore.

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Su di noi Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter