InvestireNeiMegatrend

Se il nucleare diventa green l'uranio vola

Long
NYSE:CCJ   Cameco Corporation

NYSE:CCJ
L’energia nucleare diventa green? In Europa sembra di sì a leggere la bozza del rapporto che ha preparato il Joint Research Centre della Commissione Europea. Ne ho scritto in un recente articolo del mio sito dove ho spiegato perché tutto l'ecosistema di aziende legate alla produzione di energia nucleare potrebbe beneficiarne nei prossimi anni. Se siete interessati al tema vi consiglio di leggerlo al link che trovate nella mia firma in fondo.

Trattando di nucleare spesso parlo di Cameco che seguo da oltre 15 anni ed è uno dei componenti del mio portafoglio sul nucleare. Cameco è stato pesantemente "bastonato" dalla tragedia di Fukushima del 2011. La società possedeva il 14% delle riserve mondiali di uranio ed era leader nella produzione di barre d’uranio arricchito ma l’ondata di panico che portò ad annunciare la chiusura delle centrali nucleari in mezzo mondo danneggiò il business della società il cui titolo crollò del 50% nei giorni seguenti la catastrofe accompagnato da volumi in vendita eccezionali. Da allora non si è più ripreso fino a marzo 2020!

Come vedete nel grafico di lungo termine a candele trimestrali a sinistra ha violato la trendline resistiva disegnata dai massimi del 2007 e del 2011 dopo avere sviluppato un supporto a 8 dollari tra il 2015 e il 2020. Sul grafico settimanale di destra stiamo assistendo alla battaglia tra venditori e compratori attorno allo storico supporto/resistenza a quota 17,50 dollari. Se il prezzo, che oggi sta lavorando sopra la MA50 riuscisse a violare questo livello statico di resistenza con grandi volumi verrebbe lanciato verso livelli toccati nel 2014.

Io non mi fido solo di un grafico. Abbino a questo Triple Screen che vedete l'analisi ciclica con i KST di Pring. Ebbene, i KST di breve e medio e lungo termine sono purtroppo in INDEBOLIMENTO quindi segnalano la possibilità che la battaglia del prezzo per superare la resistenza sia rimandata. Si veda questo grafico con i tre KST di lungo, medio e breve termine.

Se uscisse la notizia con cui ho aperto questa analisi (leggete l'articolo per avere maggiori informazioni e tempistiche) allora sarebbe il trigger per un bel rialzo corale di tutto il comparto.


DISCLAIMER
Tutti i contenuti di questa analisi non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in titoli azionari, contratti future, opzioni, fondi comuni o in qualsiasi altro strumento finanziario. Chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale. Tutti i contenuti hanno solo scopi didattici, educativi e informativi. Pertanto, chi legge i contenuti del sito riconosce la propria esclusiva responsabilità delle eventuali e successive azioni. Le informazioni finanziarie presenti nascono da conoscenze ed esperienze personali degli autori, che conducono inevitabilmente a valutazioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Tutti i contenuti sono quindi passibili di errori di interpretazione e valutazione, come avviene per qualsiasi opinione personale. È possibile che chi scrive sia direttamente interessato in qualità di risparmiatore privato all’andamento dei valori mobiliari trattati in questo sito e svolga attività di trading o investimento in proprio sugli stessi strumenti citati, e quindi si trovi in conflitto di interesse con i lettori.

Andrea Forni, CFTe
Trader e analista tecnico professionista
co-founder Investireneimegatrend.it
Autore di "Investire nei Megatrend del futuro" (Hoepli, 2020), "La Ruota dei Mercati Finanziari"(Hoepli, 2018), "Robot. La Nuova Era" (CMP, 2016)