Marco_Bernasconi
Long

D&J +12,67% - S&P 500 +12,1% - NASDAQ COMP +10,59% PERCHE'?

DJCFD:DJI   Indice Dow Jones Industrial Average
16 milioni di persone sono appena state licenziate, ma i titoli statunitensi hanno avuto la loro settimana migliore in 45 anni

Questa è stata la migliore delle settimane ed è stata la peggiore delle settimane.

Per iniziare con il "peggio:" abbiamo appreso che 6,6 milioni di persone in più hanno chiesto la disoccupazione per la prima volta, per un conteggio di tre settimane di oltre 16 milioni e portando il tasso di disoccupazione fino al 10% o più, anche se è probabile sottovaluta il numero di persone che non sono state in grado di superare sistemi di disoccupazione statali sovraccarichi.

La parte "migliore" potrebbe essere stata altrettanto inquietante. Le azioni hanno registrato la settimana migliore in oltre quattro decenni, con Dow DJIA, + 1,22% in crescita del 12,67%, S&P 500 SPX , + 1,44% in crescita del 12,1% e Nasdaq COMP, + 0,77% in aumento del 10,59%.

In effetti, due settori dell'S & P 500 hanno tracciato la settimana più forte di sempre. Il grafico sopra mostra le prestazioni del settore, con i dati di Dow Jones Market Data. Il settore immobiliare è stato lanciato solo nel 2016; i dati storici prima di essere nuovamente testati. Tutti gli altri dati settoriali risalgono al 1989.

Innanzitutto, è importante notare che molti strateghi pensano che i mercati non abbiano compreso appieno la portata della devastazione che il coronavirus causerà sull'economia, per non parlare del bilancio umano. E per ora, le azioni senza precedenti della Federal Reserve e di altre banche centrali stanno contribuendo a mantenere intorpiditi gli investitori.

"Le AZIONI sono aumentate perché il danno all'economia - evidente nelle richieste - è al di là della comprensione, mentre la risposta della Fed è più facile da capire", ha scritto Chris Low, capo economista di FHN Financial, in una nota giovedì dopo le richieste di disoccupazione dati.

E la maggior parte degli strateghi pensa che le azioni probabilmente prenderanno una gamba più in basso da qui. Gli investitori non hanno ancora avuto una vera "capitolazione", ha detto a MarketWatch Kim Forrest, fondatore e CIO di Bokeh Capital Management. Gli analisti di Goldman Sachs sono d'accordo.

Tuttavia, potrebbe esserci un contesto storico per capire cosa sta succedendo.

In un'analisi pubblicata giovedì, l'investitore Ned Davis osserva che il mercato azionario fa meglio della media quando i picchi di disoccupazione. La ricerca di Davis mostra che un tasso di disoccupazione superiore al 6% è in correlazione con il mercato azionario in aumento del 13,7% all'anno.

"Come può essere?" Davis ha scritto. “Sfida la logica. La mia spiegazione sarebbe che questa notizia è ampiamente seguita e il mercato tende a guardare avanti . Quindi probabilmente ha un prezzo. "

Probabilmente è anche in gran parte a causa del punchbowl della banca centrale, ha aggiunto Davis. Una disoccupazione molto elevata "può mandare la Fed in condizioni eccessive in termini di rendere il denaro più economico e più facilmente disponibile ... Quando la Fed aiuta a precipitare i rendimenti delle obbligazioni investment grade, è stato un buon segnale di acquisto per le azioni".

Giovedì la Fed ha promesso un maggiore supporto per le obbligazioni investment grade e un supporto limitato per il debito sub investment grade.

Nicholas Colas, co-fondatore del negozio di ricerca sugli investimenti DataTrek Research, ha anche riflettuto sul legame tra economia reale e mercati, in un'analisi pubblicata venerdì. "L'emissione di denaro si trova all'intersezione tra fiducia pubblica e responsabilità del governo", ha scritto Colas.

"È allettante pensare che le azioni della Fed oggi significhino che i prezzi delle azioni statunitensi andranno solo più in alto da qui: quando rimuovi il rischio di fallimento a breve termine da ogni società pubblica indipendentemente dal rating del credito o dalle condizioni finanziarie a breve termine, i prezzi delle attività dovrebbero aumentare, "Colas ha aggiunto. "I mercati sanno che, non importa quanto possa essere cattivo il flusso di cassa, c'è un backstop del prestito della Fed in attesa dietro le quinte, se necessario."

Inoltre, ha affermato, "la Fed sa che deve mantenere stabili i mercati azionari per crescere, al fine di mantenere il 40% degli americani che possiedono titoli sufficientemente liquidi e sicuri di innescare una ripresa della spesa dei consumatori. Questo è il classico effetto ricchezza, qualcosa che la Federal Reserve comprende bene. "

Vale la pena sottolineare che se il 40% degli americani possiede azioni, il 60% no. E non solo quelle persone non stanno dando il via a una ripresa, ma potrebbero anche solo cercare di tenere il cibo sul tavolo.
Commento: • OPERA SOLO quando le probabilità sono a tuo favore.
• LIMITA le perdite.
• MASSIMIZZA i profitti.
• RIGORE nel rispettare le REGOLE che ti sei dato.
• TREND IS YOUR FRIEND.

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Amici invitati Coin I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci