Marco_Bernasconi

Compromesso sul gas russo, marzo il bilancio delle azioni...

DJ:DJI   Indice Dow Jones Industrial Average
Compromesso sul gas russo, marzo il bilancio delle azioni chiude in positivo.

A Wall Street si dice:

“Diversifica i tuoi investimenti."

John Templeton




La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.

Nella mia personale ricerca di segnali positivi in questo 2022 così diverso dall'anno che l'ha preceduto, finalmente abbiamo una performance mensile positiva!
Ma se allarghiamo la prospettiva sfortunatamente, il primo trimestre ha chiuso in perdita con il mercato azionario che ha perso molto nelle ultime due sessioni.
Certo il mercato ha recuperato molto terreno nella seconda metà del mese di marzo e questo potrebbe fornire un certo slancio per aprile e per il secondo trimestre.
L’S&P è salito del +3,6% in marzo e il NASDAQ del +3,4%, mentre il Dow del +2,3%.
Cosa ha contribuito a mutare lo scenario da pesantemente negativo a positivo?
Il punto di svolta è arrivato il giorno prima del primo rialzo dei tassi della Fed in oltre tre anni.
Il board direttivo ha aumentato solo di un quarto di punto i tassi, cosa che tra l'altro era ampiamente prevista all'indomani dell'invasione della Russia in Ucraina.
Il risultato è stato che il mercato ha dato il via nelle due settimane successive ad una serie di sedute positive con ampio margine di guadagno.
Questo bel rialzo della seconda metà di marzo è stato in grado di salvare il mese ma non è stato abbastanza per salvare il trimestre.
Su questo hanno influito pesantemente in ordine:
1. i combattimenti sul fronte dell’Europa orientale,
2. l'impennata dell'inflazione,
3. i problemi della catena di approvvigionamento,
4. l'ansiosa attesa del primo taglio dei tassi,
5. la riduzione dei rendimenti obbligazionari,
6. la possibilità di un prossimo aumento di mezzo punto dei tassi di interesse.
Il NASDAQ è letteralmente crollato del -10% nel trimestre gennaio/marzo.
L'S&P e il Dow sono scesi rispettivamente del -5,2% e del -4,8%.
Si tratta della prima perdita trimestrale dal primo trimestre del 2020, quando la pandemia era appena iniziata.

Oggi ancora una volta vi mostro quello che hanno fatto i miei portafogli e la mia strategia e continuo a insistere che c'e un modo per riuscire a destreggiarsi anche con un mercato così.
Io lo mostro tutti i giorni all'interno del mio blog di trading online.

Performance dei miei portafogli dall'inizio del 2022 ad oggi.

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +9,09%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +10,49%

Mio portafoglio "Best Brands" 1,38%

Mio portafoglio "Mib 40" +19,39%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" -0,61%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +16,08%


Il mese di aprile inizia a potenzialmente con un dato che può cambiare l'andamento della sessione.
Oggi sarà rilasciata la situazione dell'occupazione del governo.
Le aspettative sono per quasi 500.000 posti di lavoro, che sarebbero un calo rispetto ai 678.000 del mese di febbraio.
La stima si avvicina al rapporto ADP Uscito mercoledì, che ha mostrato che le buste paga private hanno aggiunto 455.000 posti di lavoro (leggermente sopra le stime).
Ieri, le richieste di lavoro settimanali sono arrivate a 202.000.
Questo dato è stato superiore al minimo degli ultimi 53 anni toccato la settimana precedente ed è stato anche leggermente superiore alle aspettative che erano attestate su 196.000.
Dal dato di oggi dipende l'esito settimanale.
Ieri l’S&P ha perso il -1,57%.
Il Dow ha perso il -1,56%.
Il NASDAQ ha perso il -1,54%.
La maggior parte del calo è avvenuta nell'ultima ora di contrattazioni, e il mercato azionario ha concluso il secondo giorno consecutivo di ribassi.
Potrebbe essere realizzata oggi la terza settimana consecutiva in verde, anche se il NASDAQ è l'unico indice che entra nella sessione di venerdì o non con un bilancio in territorio positivo.
Secondo me l'esito di questa striscia vincente settimanale dipenderà da come il mercato reagisce al numero di posti di lavoro.
Personalmente arriverò a questo dato fiducioso con una posizione Long sugli indici USA.

Il denaro sta tornando sul tavolo in direzione del mercato azionario.

Oggi il mercato torna a favorire i rialzisti azionari e la liquidità ritorna a cercare ricchezza dove l'ha trovata in passato.

La ruota dell’economia continua a girare, e è ritornata ad attirare i soldi in direzione degli investimenti azionari e io mi sto facendo trovare pronto.

Le mie migliori scelte per il 1° Aprile nel mercato USA


ZIM Integrated Shipping Services ( ZIM )

Infineon (IFNNY)

Tetra Tech ( TTEK )

Beam Therapeutics (BEAM)

Adaptive Biotechnologies ( ADPT )


Restate sintonizzati sulle mie analisi per conoscere la mia operatività e strategia, Se non riuscite a capire il mercato non investite a caso vi farete solo del male.

Comprare titoli in borsa può essere fatto seguendo due logiche diverse che producono comportamenti in certi momenti contrapposti.

1. comprare titoli in un'ottica di trading di breve periodo

2. comprare titoli in un'ottica di investimento di lungo periodo

Per quanto riguarda il punto uno in un mercato in forte storno o correzione, come spiego in una parte dell'analisi qui sotto dedicata al trading, gli investimenti devono ridursi progressivamente fino anche ad annullarsi guidati da un parametro calcolabile matematicamente che modula il capitale da investire.

Per quanto riguarda il punto due, in un mercato in forte storno o correzione, avendo un'ottica di lungo periodo si può accumulare ricordandosi il famoso detto di John Templeton “Il momento in cui c’è il massimo pessimismo è il momento migliore per comprare”

Tornando al punto uno, i punti fermi di un ottimo trader devono essere due.

1. Un trading system performante.

2. Un metodo ed una strategia intelligenti, modulati e ferrei.

Avere elaborato un trading system performante ma applicarlo nella fase di mercato sbagliata costringe l'equity line a subire pesanti ribassi.

Utilizzare una strategia che protegga i capitali nei periodi in cui il mercato è negativo come quello che stiamo vivendo in questo inizio di 2022 è fondamentale.

Come si protegge il capitale nei momenti in cui il mercato sta andando male, facendosi però trovare pronti quando il mercato risalirà?

La risposta è semplice se vuoi fare un ottimo trading devi:
• investire progressivamente di più aumentando il capitale quando il mercato sale.

• investire progressivamente di meno fino a non investire proprio quando il mercato scende.

Facile a dirsi ma nella realtà come si fa a fare tutto questo?

Cioè come posso selezionare il titolo giusto nel momento giusto, e acquistarlo con un capitale che tenga conto di queste variabili?

Questo è il lavoro che faccio io ogni giorno e che condivido e lascio copiare a chi mi segue nel mio blog di trading on line.


Questa è la suddivisione del mio capitale odierno sulla base dei parametri statistici e matematici del mio "trading system Orso e Toro" impostati sulla borsa Italiana e USA.


• Borsa Italiana per oggi 1° aprile:

Portafoglio "ideale" sarebbero 15 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Sul listino Ftse Mib odierno il parametro del mio "trading system Orso e Toro" mi dice che devo impostare il mio portafoglio riducendolo a 5 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Con questa strategia investo solo un terzo (33,3%) del mio capitale oggi su questo indice.


• Borsa USA per oggi 1° aprile:

Portafoglio "ideale" sarebbero 15 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Sul listino Dow Jones odierno il parametro del mio "trading system Orso e Toro" mi dice che devo impostare il mio portafoglio riportandolo a 15 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Con questa strategia investo tutto il mio capitale oggi su questo indice.


Sul listino Nasdaq 100 odierno il parametro del mio "trading system Orso e Toro" mi dice che devo impostare il mio portafoglio riducendolo a 10 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Con questa strategia investo solo due terzi (66,6%) del mio capitale oggi su questo indice.


Sul listino S&P 500 odierno il parametro del mio "trading system Orso e Toro" mi dice che devo impostare il mio portafoglio riportandolo a 15 titoli investiti, dato capitale 100%, con il 6,66% su ogni titolo.

Con questa strategia investo tutto il mio capitale oggi su questo indice.

Ecco i titoli che sono attualmente nei miei 4 portafogli azionari.

Nel mio portafoglio Best Brands nel mercato USA attualmente i titoli con la migliore performance, aperti recentemente sono presenti:

TESLA MOTORS INC +30,20%

NVIDIA CORP +13,04%

META PLATFORMS INC +11,89%

COINBASE GLOBAL INC CLASS A +10,99%

PAYPAL HOLDINGS INC +9,79%

Nel mio portafoglio Tutte le recenti numero 1 nel mercato USA attualmente i titoli con la migliore performance, aperti recentemente sono presenti:

Seaworld Entertainment Inc Company +14,06%

PALO ALTO NETWORKS INC +14,02%

Falcon Minerals Corp Cl A +14,02%

Ternium S.A. +13,71%

Marathon Petroleum Corp +10,63%

Nel mio portafoglio MIB 40 nel mercato Italia attualmente i titoli con la migliore performance, aperti recentemente sono presenti:

ATLANTIA +16,74%

GENERALI ASS. +14,03%

UNIPOL +11,33%

TELECOM ITALIA +9,93%

AMPLIFON +9,11%

Nel mio portafoglio Tutte le recenti numero 1 nel mercato Italia attualmente i titoli con la migliore performance, aperti recentemente sono presenti:

SARAS +17,83%

BASICNET +13,95%

DOVALUE +10,83%

CATTOLICA ASS +10,45%

Deutsche Lufthansa +9,33

Concludo invitando a leggere con attenzione la mia strategia che io applico nel trading, una modalità di:
• aumento progressivo del capitale fino alla massima esposizione (100%)

e
• riduzione del capitale fino all'azzeramento dell'investimento (0%)

• guidata da un parametro matematico che ogni giorno mi dice quale rischio è corretto assumere.

Se invece l'ottica non è di trading di breve ma di investimento di lungo con capitali che possono aspettare prima di essere ripresi allora in questo momento si può fare shopping ben coscienti che quando il mercato è preso da panic selling i prezzi sono emotivamente stracciati.


Se stai facendo la prova gratuita o se sei abbonato da poco tempo ricorda che il rendimento del trading nel breve periodo (short term) è pesantemente influenzato dalla fase di mercato che stiamo attraversando.
Se i rendimenti settimanali e mensili degli indici sono negativi non aspettarti performances irreali dai miei portafogli, piuttosto seguendo le mie regole spiegate perfettamente sopra, cerca in questi periodi di diminuire l’esposizione dei capitali e con i miei segnali di fare comunque buone operazioni.
Se i rendimenti settimanali e mensili degli indici sono positivi aspettati dai miei portafogli rendimenti più elevati rispetto agli indici e seguendo le mie regole spiegate perfettamente sopra, cerca in questi periodi di aumentare l'esposizione dei capitali e con i miei segnali di fare ottime operazioni.

La prestazione negli ultimi trenta giorni dei tre maggiori indici americani e dell'indice italiano e dei miei portafogli è la seguente:

FTSE MIB +1,98%

Dow Jones +2,33%

S&P 500 +3,28%

Nasdaq +3,41%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +23,03%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +0,11%

Mio portafoglio "Best Brands" 7,09%

Mio portafoglio "Mib 40" +5,32%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" 4,12%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +3,49%


La prestazione negli ultimi sette giorni dei tre maggiori indici americani e dell'indice italiano e dei miei portafogli è la seguente:

FTSE MIB +1,88%

Dow Jones -0,53%

S&P 500 -0,28%

Nasdaq +0,36%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +2,18%

Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +1,13%

Mio portafoglio "Best Brands" +11,15%

Mio portafoglio "Mib 40" +4,02%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +8,01%

Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" 2,60%

Ecco la solita domanda riflessione che pongo ai miei lettori: Avete chiaro come muovervi adesso nel mercato azionario?
Quali settori privilegerete nei vostri acquisti?
La mia posizione sugli indici per mezzo della quale opero sui Futures è la seguente:


Nasdaq 100 LONG,

Dow Jones POSIZIONE INTRADAY COMUNICATA SOLO AGLI ABBONATI,

S&P 500 LONG,

Euro Stoxx 50 FLAT,

Dax FLAT,

Ftse Mib LONG,


Classifica dei migliori rendimenti dal 01 / 01 /2022 al 31/03/2022:

1.Nasdaq 100 +144,30%

2.Dow Jones Industrial +140,62%

3. S&P 500 +8,56%

4.FTSEMIB -49,98%

5. Stoxx 50 -164,48

6. DAX -188,33%


Rendimento medio dei 6 futures nel periodo -18,22%

Rendimento medio dei 3 futures USA nel periodo +97,83%

La mia operatività è rivista ogni 24 ore: gli abbonati al mio blog finaziario ricevono i miei livelli operativi esatti in tempo reale per copiare esattamente il mio trading.

Ecco il rendimento completo di tutti i miei portafogli nell'ultimo anno.
Classifica dei migliori rendimenti dal 30/02/2021 al 30/03/2022:
1.Portafoglio Commodities , Bitcoin , Index + Oper. Straord. (USA) +145,61%

2.Portafoglio Mib 40 (AZIONI ITALIA) +78,78%

3.Portafoglio Best Brands (AZIONI USA) +69,97%

4.Portafoglio Tutte le Recenti N.1 - Italia (AZ. ITALIA) +56,01%

5.Portafoglio numero 1 Oggi in Italia (AZ. ITALIA) +43,19%

6.Portafoglio Tutte le Recenti N.1 - USA (AZIONI USA) +22,81%

7.Portafoglio numero 1 Oggi in USA (AZ. USA) +15,80

Ad oggi ci sono 4 portafogli su 7 che nella classifica superano il 55% di rendimento nella performance ad 1 anno.

La prestazione negli ultimi 365 giorni dei tre maggiori indici americani e dell'indice italiano e dei miei portafogli è la seguente:

FTSE MIB +1,26%

Dow Jones +4,60%

S&P 500 +12,70%

Nasdaq +5,49%



Prova gratis il mio copy trading statistico! Testa personalmente il servizio e valuta la qualità dei segnali. https://www.marcobernasconitrading.com/it/prova-gratuita-2
Declinazione di responsabilità

Le informazioni ed i contenuti pubblicati non costituiscono in alcun modo una sollecitazione ad investire o ad operare nei mercati finanziari. Non sono inoltre fornite o supportate da TradingView. Maggiori dettagli nelle Condizioni d'uso.