AlessandroVallisa

Analisi settimanale bund

TVC:EUBUND   Euro Bund
Dal grafico settimanale del Bund             si vede chiaramente un forte trend rialzista, sostenuto da due trend-line. La trend-line principale (arancio) unisce i minimi fatti fra la metà del 2008 e aprile 2011. La seconda trend-line che sostiene il trend ( linee fucsia) si riesce a duplicare e a sua volta forma un canale che contiene molto precisamente i prezzi da settembre 2009 ad oggi.
Analizzando cosa succede nel canale rialzista si può notare una flag di continuazione del trend(canale azzurro) dove i prezzi si sono mossi in un lateral-rialzista, per poi rompere definitivamente questa fase di congestione nell'aprile 2014.Da qui i prezzi hanno cominciato salire molto rapidamente,andando a toccare una prima volta la parte superiore del canale secondario creando una prima divergenza prezzi-indicatore, che si è completata fra gennaio e aprile 2015, da qui i prezzi sono scesi velocemente verso la parte inferiore del canale secondario di trend, da dove hanno ripreso a spingere con vigore. Fra febbraio e luglio 2016, prezzi del bund             , hanno visto fare due nuovi massimi crescenti con conseguenti massimi decrescenti sull'indicatore stocastico (divergenza ribassista) ,tali massimi sono stati fatti su livelli di volatilità molto importanti. Infatti questi massimi sono stati fatti sulla parte alta del canale secondario, e il secondo target di volatilità dalla rottura della flag di continuazione(linee orizzontali azzurre) tali target di volatilità sono stati calcolati prendendo l'ampiezza in cui i prezzi hanno lavorato nella flag di continuazione e trasposti verso l'alto dal livello di rottura della figura. Da marzo 2017 i prezzi stanno lavorano e hanno anche rotto il canale/trend-line secondaria e stanno lavorando intorno a quei prezzi provando a riprendere e rompere più volte il suddetto canale. Ad oggi il canale sembra essere definitivamente rotto a ribasso, quindi sarebbe logico attendersi che le quotazioni di tale strumento possano scendere un poco. Al momento aspetterei ad aprire posizioni ribassiste in quanto l'indicatore stocastico è molto scarico , e perché comunque preferirei vedere i prezzi testare nuovamente il prezzo di rottura del canale (linea fucsia tratteggiata) con l'indicatore in iper-comprato e/o divergenza. Ancora meglio sarebbe vedere i prezzi risalire verso zona 166.68/70 dove si troverebbero sia la trend line del canale rialzista(freccia verde) appena rotto e un precedente target di volatilità della flag di continuazione.Per completezza d'analisi ho inserito nel grafico anche il livello 175.24 che altro non è che un target di volatilità del canale rotto a ribasso trasposto verso l'alto. Considero tale livello improbabile da raggiungere,improbabile,ma non impossibile, dato che questa tecnica la uso spesso nelle mie operazioni intraday, ovviamente se i prezzi dovessero raggiungere tale livello in concomitanza con l'incrocio della parte bassa del canale appena rotto e l'indicatore stocastico in divergenza ribassista ed in iper comprato sarebbe un'operazione con un ottimo rischio/rendimento e probabilità di successo abbastanza elevate.
Analisi molto dettagliata, complimenti!
Rispondi
@Roker1, Grazie molto gentile! :)
Rispondi
IT Italiano
EN English
EN English (UK)
EN English (IN)
DE Deutsch
FR Français
ES Español
PL Polski
SV Svenska
TR Türkçe
RU Русский
PT Português
ID Bahasa Indonesia
MS Bahasa Melayu
TH ภาษาไทย
VI Tiếng Việt
JA 日本語
KO 한국어
ZH 简体中文
ZH 繁體中文
AR العربية
Home Screener azioni Trova segnali forex Trova segnali cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Aiuto & Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e Fatturazione I miei ticket di supporto Contatta il supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci