Ivangforex
Short

EURUSD, cede un supporto settimanale importante

FX:EURUSD   Euro / Dollaro
C'eravamo lasciati con un'analisi pre-BCE e offrendovi una panoramica dettagliata su quelle che sino all'altro ieri erano state le manovre di alcune Banche Centrali Internazionali. Lo rammentiamo ancora una volta: taglio tassi FED, RBA, BoC , BoE. Manovre messe in campo per contrastare i devastanti effetti economici del coronavirus, ormai diventato ufficialmente pandemia.

La BCE , che fino a qualche giorno per voce della stessa Lagarde non riteneva necessario prendere misure preventive, ieri ha risposto con ciò che i mercati evidentemente non volevano: poco o nulla. La pochezza della manovra messa in atto dalla nostra Banca Centrale ha scatenato il panico, il sell-off è ripartito come una furia e ha portato alla peggior chiusura di sempre. Le perdite accumulate dall'azionario nell'arco di alcune settimane è incredibile, stiamo parlando di valori prossimi al 40%. Il nostro listino, ovviamente, è stato il più colpito ma ciò che preoccupa maggiormente è l'impennata del rendimento del BTP, con conseguente innalzamento dello spread.

Al didi tutto ciò, il cambio dei cambi ha evidenziato una volatilità incredibile. Gli acquisti iniziali si sono tramutati in vendite pesantissime, ma più che per le parole della Lagarde (ricordiamolo, nessun taglio dei tassi ma 120 miliardi di QE da qui a fine anno) a guidare lo scivolone è stata la rinnovata forza del Dollaro USA che d'improvviso è tornato a rappresentare l'asset rifugio per eccellenza.

Ed eccoci tornati sul grafico dell'Euro Dollaro. Siamo però sul Daily, utile per identificare la bontà delle rotture di livelli importanti. Abbiamo evidenziato i due livelli settimanali, resistenza e supporto, tracciati su cluster volumetrici importanti. Se evince chiaramente come la chiusura daily di ieri abbia confutato la bontà del breakout di 1,12, il supporto volumetrico settimanale appunto. In questo momento stiamo assistendo al ri-test dell'area, così come da manuale di analisi tecnica. Ragion per cui ci si potrebbe aspettare un'accelerazione al ribasso che porterebbe prima a 1,11, poi a 1,1050 infine a 1,10. Tale ipotesi verrebbe smentita da una chiusura daily nuovamente al di sopra di 1,12, ovvero quell'area che al momento è divenuta resistenza.

 
Commento: Raggiunti i primi due target indicati

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Invita un amico I miei ticket di supporto Centro di supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci