Ingtrader-DiClemente

Misurare le proprie prestazioni come un trader di HEDGE FUND

Formazione
FX:EURUSD   Euro / Dollaro
Salve a tutti,

oggi voglio affrontare l'argomento della valutazione delle prestazioni di un Trader. Per trovare un metodo che effettivamente funzioni rivolgiamoci ai gestori di Hudge Fund e in particolare a come vengono valutati i trader loro dipendenti. Come è facile immaginare tali colossi sono interessati più di ogni altra cosa a fare profitti e di conseguenza hanno sviluppato un metodo molto efficiente per stabilire se i loro Trader stanno guadagnando o pendendo denaro, tale metodo utilizza principalmente un indice chiamato fattore di profitto. Il fattore di profitto non è altro che il rapporto: Profitto dei trade vincenti su Perdite dei trade perdenti riferito ad un intervallo di tempo (1 mese, 3 mesi, 1 anno, etc) ed è chiamato fattore R. Esso misura i soldi guadagnati rispetto ai soldi rischiati, ma facciamo un esempio per capire meglio:

- Supponiamo che siamo un Hedge Fund di New York e la nostra valuta di riferimento è il USD, come gestori del fondo andremo a controllare ogni mese che i nostri Trader abbiano un fattore di profitto R che sia maggiore di uno;

- Il Trader Jhon ha un R=2, questo vuole dire che Jhon nel mese in esame ha guadagnato in media 2 $ per ogni Dollaro rischiato, quindi Jhon è un Trader profittevole e gli daremo una incentivo oltre allo stipendio base;

- Il Trader Bill ha un R=0,5, questo vuole dire che nel mese in esame Bill ha guadagnato mezzo Dollaro per ogni Dollaro rischiato, quindi Bill è un Trader perdente, almeno nel mese considerato, state pur certi che Bill pagherà una penale per la sua pessima performance;

I trader indipendenti possono utilizzare lo stesso indice, che in modo semplice e coinciso ci darà una misura esatta delle nostre capacità semplicemente dividendo, per il periodo di riferimento, il (profitto dei trade vincenti)/(Perdite dei trade perdenti)=R.
Ricordiamo che se non abbiamo una misura esatta delle nostre prestazioni non possiamo sapere dove siamo nel percorso che separa i trader professionisti dagli amatori.

Saluti.

TraderIng Gianfilippo Di Clemente

Commenti