GordonGeko1

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

MIL:FTSEMIB   None
Grazie al recupero del settore bancario il Ftsemib future aggiorna "in punta di piedi" i massimi relativi a quota 20.565, avvicinandosi al target dei 20.780 punti livello di resistenza fondamentale per sancire la svolta rialzista di lungo termine.

Gli investitori approfittano di prezzi a sconto su molti titoli quotati e spesso in precedenza molto sacrificati, alimentando una salita che ha il sapore della rivincita per quanto riguarda il settore bancario italiano.

La configurazione candlestick disegnata sul grafico giornaliero, denominata side by side white lines, descrive la continuazione della tendenza rialzista nonostante la formazione di una window (gap up) che sebbene rallenti il passo verso i target, consente per momento il lento aggiornamento dei massimi.

La prospettiva è di assistere ancora alla stabilizzazione di fragili supporti crescenti oltre quota 20.170, come ad esempio 20.240 e 20.380, che consentano ai compratori di guadagnare nuovo terreno senza costosi allunghi rialzisti di breve intensità.

In tal senso l'indicatore di trend cci sul grafico orario fornisce elementi ulteriori, con valori positivi e crescenti nel tratto iniziale, per sperare in un consolidamento del supporto più ravvicinato di 20.450 punti e che ha contribuito a sostenere la lenta marcia verso nuovi massimi.

Sul grafico giornaliero invece al nuovo massimo relativo conquistato corrisponde un ulteriore indebolimento, mostrando sempre più valori, sebbene positivi, decrescenti.

Dunque la spinta rialzista attuale mostra "crepe" e difetti crescenti a cui è bene porre attenzione in vista di di prese di beneficio, che comunque non modificheranno il quadro tecnico attuale, fintantoché i supporti a 20.150 e 19.980 punti non verranno attaccati.

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: collocare un ordine condizionato a ridosso del possibile nuovo test, in apertura, del supporto a 20.380, con stop di massimo 100 tick e target oltre 20.520 punti.

Non affrettare l'operatività nell'eventualità di aperture a prezzi più alti, ma attendere sempre la formazione di una valida base d'appoggio, che renda il rapporto rischio-rendimento sostenibile.

Per le posizioni short: attendere una nuova verifica della resistenza di 20.560 punti collocando, dopo la formazione di un doppio massimo uguale o decrescente, un ordine a 20.530 con stop di 80 tick e target sotto quota 20.430 punti.

In caso di gap down attendere almeno 60 minuti dall'apertura, prima di effettuare operazioni al ribasso.
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci