GordonGeko1
Long

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi

MIL:FTSEMIB   Index FTSE MIB
Chiusura di settimana positivo per il Ftsemib future che raggiunge i 19.200 punti ribaltando il pessimo andamento della mattinata.
Dopo un avvio di seduta difficile caratterizzato dall aggiornamento dei minimi di periodo a quota 18.700, i prezzi recuperano il livello di 19.030 dalla forte valenza psicologica, consolidando così una nuova "fascia supportiva”.
Il successivo allungo finale verso i 19.160 suggella una seduta in cui il controllo dei venditori viene finalmente messo in discussione.
Infatti emerge la formazione sul grafico giornaliero di un promettente hammer dalla valenza leggermente positiva, che lungi dal poter essere considerato un segnale di inversione, conferma comunque la difficoltà dei venditori nel tenere ferme le posizioni che in parte devono essere incassate alimentando il recupero.
Anche l’analisi dell’indicatore di trend Cci sul grafico orario, sebbene confermi la presenza di una forte componente venditrice, non assumendo valori positivi, evidenzia il repentino mutamento di forze a favore della componente acquirente, in grado di spingere i prezzi di chiusura molto vicino ai massimi.
Ciò contribuisce a creare le condizioni per un possibile inizio di ottava positivo volto a stabilizzare quota 19.100 punti, puntando al recupero di 19.400 prima e 19.740 punti in seguito.
A tale scenario ovviamente se ne contrappone uno ugualmente probabile, vista la forza della tendenza ribassista presente sugli altri indici europei, caratterizzato dal veloce ritorno verso la fascia di supporto sotto 18.800, con l’intento di aggiornare poi i minimi di periodo verso quota 18.400 punti.
Strategia intraday
Per le posizioni long: evitando sempre la prima mezzora di contrattazione, collocare un ordine condizionato a ridosso della fascia di prezzo compresa tra 18.900 e 19.100, sfruttando eventuali fasi correttive con stop loss massimo 100 punti e target oltre i 19.130 punti.
Il livello di rischio dell’operazione è alto in quanto la volatilità dei prezzi aumento le probabilità di esecuzione dello stop loss.
Per le posizioni short: collocare ordini pendenti a ridosso della resistenza di 19.310, nel caso di nuovi recuperi oltre i massimi di venerdì, con stop loss di 120 punti e target 18.940 punti.
IT Italiano
EN English
EN English (UK)
EN English (IN)
DE Deutsch
FR Français
ES Español
PL Polski
SV Svenska
TR Türkçe
RU Русский
PT Português
ID Bahasa Indonesia
MS Bahasa Melayu
TH ภาษาไทย
VI Tiếng Việt
JA 日本語
KO 한국어
ZH 简体中文
ZH 繁體中文
AR العربية
HE עברית
Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Costi Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Chiedi aiuto Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e fatturazione Chiedi aiuto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci