NotoriousMcMoney
Short

GBPAUD ELLIOTT WAVES SHORT IN DAILY CHART

FX:GBPAUD   Sterlina inglese / Dollaro australiano
Buon venerdi a tutti!

Oggi volevo mostrarvi la mia idea nata da un analisi approfondita con la teoria delle onde di elliott .
Ci ho messo quasi due giorni a individuare gli esatti punti delle onde, partendo dal 2002 :O
nel grafico potrete vedere l'andamento del mercato dal 2015 ad oggi.

Guardate come i prezzi restano fedeli all'estensione di fibonacci 1 e 1.236 dell'impulso e correzione che precedono il nuovo impulso, rimbalzando dentro l'area di inversione creata dai due valori.

Oggi ci troviamo, ancora, dentro un ciclo di correzione WXY ( in rosso) e stiamo per completare l'onda X. Siamo entrati dentro l'area di inversione ma dobbiamo aspettare che l'onda 5 di (C) dell'ultimo ( ABC ) si completi per chiudere il movimento W-X per poi calvalcare i short l'onda Y.

Questo vuol dire che nei frame piu bassi (h1-h4) abbiamo una possibilità di comprare in prossimità della quinta onda di C, con un target di almeno 200 pips.

Cosa ne pensate voi? sto backtestando molto questa strategia e la percentuale successo, se entro a mercato solo negli swing 3,7 o 11, è FENOMENALE!

Se avete qualche critica o domanda non esitate, siamo qui tutti per imparare e migliorare le nostre strategie. Sono dell'idea che la "gelosia" verso le proprie strategie e i modi di operare, in questo settore, sia la cosa piu stupida che noi possiamo fare. Piu ci aiutiamo uno con l'altro piu $$$$$$$ ci portiamo a casa.

Stavo pensando di prepararvi un altro grafico in frame piu bassi per illustrarvi le sub-onde relative all'ultimo ( ABC ) e quindi per una possibile entrata a rialzo a cavallo dell'onda 5 di (C)... Se siete interessati mettete un mi piace e seguitemi :D

Buon weekend a tutti!


Ma quante ne sai? Pure il titolo in inglese adesso! ahahah

Grande Marco, ottima analisi!
Rispondi
NotoriousMcMoney Michele_Pierro
@Michele_Pierro, all'asilo studiavo inglese hahaha
E comunque devo ringranziarti Michele. Anche se elliott l'ho studiato,e lo sto studiando altrove, la TUA scuola è il miglior investimento che un trader, novizio o esperto che sia, possa fare.
Il tuo modo di spiegare è il piu chiaro e preciso che io abbia trovato.. davvero grazie:)

Poi il gruppo che hai creato è a dir poco spettacolare :D

TRADERS, ENTRATI TUTTI NELLA GRANDE FAMIGLIA DI PIERRO! haha ciao bomber!
Rispondi
Bene, bravo.

Buon w.e. :)
Rispondi
@FabioIo, Grazie Fabiolo :D
Rispondi
Ciao, ti sei fatto Elliott dal 2002??? complimenti per la costanza, quindi una strategia di lungo periodo
Rispondi
@Wainer76, ciao wainer!
si, ho messo in hide tutto il precedente cosi da poterlo guardare solo in monthly per non creare casini ma si.. di tempo per lo studio ne ho, quindi cosa c'è di meglio di tornare indietro negli anni e vedere come si è comportato il mercato fino ad oggi? sono sbalordito da come una persona (elliott) abbia potuto semplificare tutto il movimento del mercato con tre sole regole.. è vero che ormai la teoria delle onde ha avuto delle modifiche, ma poca roba.. quanto ci vedeva lungo Elliott? haha
Rispondi
Wainer76 NotoriousMcMoney
@NotoriousMcMoney, mi affascina molto anche me Elliott, ma il tempo per lo studio e' poco e ho solo una infarinatura, pero' se tu dici che hai trovato una strategia sulla sua teoria a maggior ragione appena posso approfondisco, da ignorante una domanda che mi gira per la testa e': i dati che abbiamo a disposizione sono limitati, la teoria e' valida anche se non partiamo dal punto zero ?( chiamiamolo cosi' )
Rispondi
@Wainer76, piu dati abbiamo piu' sappiamo cosa sta succedendo .. l'errore che fa la maggior parte delle persone è quello che una volta individuate 5 onde credono di essere all'inizio di un grande ciclo rialzista o ribassista, mentre molto probabilmente si trovano solamente sula prima onda di una correzione a zig zag .. l'analisi dal "punto 0" non è essenziale, certo che se hai tempo e voglia di farlo è un allenamento che ti porta sicuramente a masterare le tue abilità di individuazione delle onde, impulsive o correttive che siano..
Quello che è essenziale è avere un quadro generale di quello che è stato il mercato sul quale stai lavorando. Importante è individuare il gran ciclo da cui far partire le varie correzioni. Ovviamente se nel 94 c'è stato un mega impulso rialzista ma nel 2002 c'è stato un crollo che ha rotto i minimi assoluti di quel ciclo 12345abc continuando a creare nuovi minimi assoluti senza mai andare a superare o ritestare i massimi assoluti, non ha senso andare ad analizzare cos'è successo prima del 2002 (almeno che tu non voglia backtestare dal principio).
Anche perchè il mercato e le onde sono un po cambiate, i criteri di elliot sono giusti ma tutto si evolve e a sua volta si evolvono i modi di analizzare.
Io personalmente se parto da un grafico che non ho mai analizzato con elliott, inizio in weekly, trovo l'ultimo ciclo impulsivo e inizio ad eticchetare le varie correzioni. poi scendo in daily ed etichetto le sub onde delle precedenti e cosi via :) spero di essere stato chiaro
Rispondi
roberto_paolo NotoriousMcMoney
Ciao @NotoriousMcMoney e complimenti per l'analisi, come te anch'io parto dal weekly per poi focalizzarmi per il breve periodo
Rispondi
NotoriousMcMoney roberto_paolo
@roberto_paolo, Grazie roberto!!!! :)
Rispondi
IT Italiano
EN English
EN English (UK)
EN English (IN)
DE Deutsch
FR Français
ES Español
PL Polski
TR Türkçe
RU Русский
PT Português
ID Bahasa Indonesia
MS Bahasa Melayu
TH ภาษาไทย
VI Tiếng Việt
JA 日本語
KO 한국어
ZH 简体中文
ZH 繁體中文
AR العربية
Home Screener azioni Trova segnali forex Trova segnali cripto Calendario economico Come funziona Caratteristiche Grafico Regolamento Moderatori Soluzioni per broker & siti web Widget Libreria di Grafici azionari Suggerisci funzionalità Blog & Novità FAQ Aiuto & Wiki Twitter
Profilo Impostazioni profilo Account e Fatturazione I miei ticket di supporto Contatta il supporto Idee pubblicate Follower Seguiti Messaggi Privati Chat Esci