CherryTrends

Dentro il FTSE MIB : "Hera, i risultati sbloccano il rialzo "

Long
HERA (MIL:HER)  
MIL:HER   HERA
Ho atteso qualche giorno prima di pubblicare questo post, infatti il mio primo target è già stato colpito ma volevo altre conferme prima di fare una piccola analisi. In particolare il prezzo del titolo era arrivato ad un punto cruciale, e il mercato era in attesa dei risultati 2020, che hanno premiato l'azienda bolognese.

Nonostante l'anno pandemico Hera si mostra in linea con la forza settoriale delle utilities, e riesce a portarsi a casa ricavi per un +2,4% rispetto al 2019. Sono state molte le operazioni intraprese dal management nel 2020, la più importante è la partership con Ascopiave che ha creato un grande volume di clienti nel nord-est Italia per le forniture energetiche. Bisogna segnalare che i flussi di cassa generati l'anno scorso saranno in grado molto probabilmente di sostenere l'aumento del dividendo per i prossimi anni. Ho già spiegato i motivi della forza del settore servizi energetici italiani nelle mie analisi su Snam, Italgas e A2A .

A livello settoriale e ciclico le utilities europee da inizio anno viaggiano in terreno moderatamente positivo (0,53%) e anche il trend di medio periodo sembrerebbe confermare questa direzione. L'Italia è in linea con la media europe con +0,46% YTD, perdendo qualche decimo di punto ma senza segni debolezza.

Dal punto di vista tecnico ci sono i presupposti per un'entrata long con un target zona 3.35 a +2,12%; un valore al di sotto zona 3.1 cambierebbe lo scenario di investimento. Da seguire gli sviluppi per ulteriori allunghi del titolo.

Commenti

Home Screener azioni Screener forex Screener cripto Calendario economico Su di noi Caratteristiche Grafico Costi Invita un amico Regolamento Centro di supporto Soluzioni per broker & siti web Widget Librerie grafiche Libreria grafica leggera Blog & Novità Twitter