Marco_Bernasconi

Lagarde "ricalibra" il supporto e il mercato sembra gradire...

NASDAQ:IXIC   Indice Nasdaq Composite
Lagarde "ricalibra" il supporto e il mercato sembra gradire l'espressione.


A Wall Street si dice:

“Il metodo di trading migliore consiste nell’approfittare dell’avidità e della paura della folla.”
Jimmy Chow


Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è sceso del -0,46%. Nel momento in cui scrivo questa analisi i futures statunitensi sono positivi: Nasdaq +0,19%, per l’S&P 500 +0,24% e per il Dow Jones +0,34% circa.

Perché il mercato ha chiuso in maniera negativa nell’ultima sessione a Wall Street?


  • Gli indici azionari statunitensi ieri hanno registrato una sessione negativa.
    L'S&P 500 è sceso adesso sul minimo degli ultimi 10 giorni.
    il Dow Jones è sceso sul minimo delle ultime 3 settimane.
    Gli indici azionari (imparate a definirli anche “benchmark”, con il termine benchmark si indica un parametro di riferimento. Per quanto questo strumento non sia prerogativa esclusiva dei mercati finanziari, in materia di investimento esso viene utilizzato come indice oggettivo di riferimento per confrontare le performance di portafoglio rispetto all’andamento del mercato), dicevo che i benchmark ( S&P500 , Nasdaq 100 e Dow Jones Industrial) statunitensi sono scesi ieri.
    Quale ne è stata la ragione?
    La preoccupazione che il miglioramento del mercato del lavoro degli Stati Uniti permetterà alla Fed di ridurre i suoi acquisti di obbligazioni sulla base che le richieste settimanali dei disoccupati statunitensi sono scese ad un nuovo minimo.
    Come vedete la regola del “tanto meglio, tanto peggio” ritorna e non mi smentisce nemmeno questa volta.

  • Le azioni sono scese anche per un altro dato uscito ieri, quello dei prezzi alla produzione della Cina .
    L'IPP cinese (l'indice dei prezzi alla produzione (Producer Price Index, PPI) è un indicatore inflazionistico che misura il cambiamento medio dei prezzi di vendita praticati dai produttori nazionali di beni e servizi) di agosto è aumentato del +9,5% a/a, dato più alto delle aspettative del +9,0% a/a e il maggior aumento in 13 anni.

  • I dati settimanali sulle richieste di lavoro di ieri in un mercato “normale” sarebbero stati rialzisti per i corsi azionari. Le richieste settimanali iniziali di disoccupazione negli Stati Uniti sono scese di 35.000 unità sul minimo degli ultimi 18 mesi di 310.000 unità, mostrando un mercato del lavoro più forte delle aspettative.

  • Ma non siamo in un mercato “normale” oramai dal marzo del 2020, ma in un mercato “artificiale” che si è basato prevalentemente sugli aiuti della politica e quindi i commenti di ieri del governatore della Fed Bowman sono stati negativi per le azioni quando ha dichiarato, "se i dati arrivano come mi aspetto che facciano, allora sarà probabilmente appropriato per noi iniziare il processo di ridimensionamento dei nostri acquisti di asset quest'anno".


Vediamo adesso insieme, cosa hanno fatto ieri alcuni titoli rappresentativi per l'intero mercato.


  • La debolezza delle aziende farmaceutiche giovedì ha fatto la differenza sul mercato nel suo complesso. Biogen ha chiuso in calo di oltre il -6%, peggior titolo nello S&P 500 . La società ha comunicato alla comunità finanziaria in una conference call che il lancio del suo farmaco per l'Alzheimer, Aduhelm, stava procedendo più lento del previsto.
    Eli Lilly ha anche chiuso in calo di oltre -5%.
    Regeneron Pharmaceuticals e Amgen hanno entrambi chiuso in calo di oltre -2%.

  • Digital Realty Trust ha chiuso in calo di quasi -5%. La società ha annunciato di aver iniziato un'offerta pubblica registrata e sottoscritta di 6.25 milioni di azioni delle sue azioni ordinarie.

  • Anche ieri i titoli cinesi quotati negli Stati Uniti si sono scesi dopo che la Cina ha preso di mira le società di gioco che ha detta dei regolatori cinesi sono concentrate esclusivamente sul profitto.
    NetEase ha chiuso in calo di oltre il -2%.
    JD.com e Alibaba hanno chiuso in calo di oltre il -1%.




Cosa invece ha aiutato il mercato nell’ultima sessione?


  • Moderna ha chiuso in rialzo di oltre il +7%, miglior titolo nello S&P 500 . La società ha comunicato di avere una posizione di cassa di circa 15 miliardi di dollari al 31 agosto e sta sviluppando un vaccino a dose singola che può combinare un richiamo contro Covid e un richiamo contro l'influenza.

  • Lululemon ha chiuso in rialzo di oltre +10%, suo nuovo record, miglior titolo nel Nasdaq 100. La società ha riportato entrate nette Q2 di $1.5 miliardi, sopra il consenso di $1.33 miliardi, e ha aumentato la guida sulle entrate nette dell'intero anno a $6.19 miliardi-$6.26 miliardi da una precedente previsione di $5.83 miliardi-$5.91 miliardi.


La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.

In Asia questa notte i mercati hanno chiuso positivamente nonostante un altro calo a Wall Street che prefigura per l'S&P 500 e il Nasdaq in perdita settimanale dopo tre settimane consecutive di rialzi.

Ai mercati non sono dispiaciute le decisioni ma soprattutto le parole rassicuranti della Banca Centrale Europea di ridurre parte del suo supporto di emergenza per l'economia, sostenute dai dati che indicano in area euro una crescente attività commerciale e la disponibilità dei consumatori a spendere di più.
Gli investitori sono stati rassicurati dall'insistenza del capo della BCE Christine Lagarde che il cambiamento è stato solo una "ricalibrazione" dello stimolo esistente - non un segnale che il sostegno è stato eliminato.
Lagarde ha usato la parola "ricalibrazione-recalibration" invece della parola "riduzione-tapering".
Poi non ridete quando dico che i mercati sono soprattutto psicologia.
Quindi in definitiva non è stato cambiato il principio attivo della medicina ma solo il nome commerciale del farmaco.

Adesso i mercati si troveranno in un clima di incertezza fino a fine settembre, sempre monitorando le mosse della Federal Reserve e di Washington.

Vedete come cambia rapidamente il clima nei mercati?

Non mi stancherò mai di ripetere che il mercato non va previsto, va seguito, letto, ascoltato ogni giorno può cambiare tutto ed il metodo giusto con il quale io lo affronto è il rigore, la disciplina e la strategia del mio trading system orso e toro.

Concludo con una domanda riflessione ai miei lettori, io vedo che l'economia sembra rallentare un po' ed è difficile sapere quanto tutto questo sia temporaneo a causa della variante delta e quanto invece rappresenti la nuova normalità.

Quale è la vostra opinione su questo scenario che prospetto?
Mi piacerebbe leggere sotto la mia analisi le vostre opinioni.

Per verificare la qualità del mio lavoro vi consiglio di visitare la mia pagina statistiche


I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:

  • L’S&P 500 è sceso di 20,81 punti a 4.493,27 per un -0,46%. Il record storico è stato stabilito il 2 settembre.
  • Il Dow Jones è sceso di 151,69 punti a 34.879,39 per un -0,43%. Il record storico è stato stabilito il 17 agosto.
  • Il Nasdaq 100 ha perso 59,80 punti, o -0,38%, a 15.561, 05 . Il record storico è stato stabilito il 7 settembre.


L’indice Russell 2000 rappresentativo delle small-cap ha guadagnato il +0,44%, adesso vale 2.259,72.

Il rendimento del Treasury a 10 anni, che influenza direttamente i tassi di interesse sui mutui e altri prestiti al consumo, ha chiuso a 1,312% dall’1,322% del giorno precedente.

Il valore dell’oro dal minimo di marzo di 1680$ dollari l’oncia ha guadagnato 121$ ed adesso si attesta sui $1.801 dollari.

Il prezzo del Future greggio americano WTI è salito di 0,58 dollari stamattina e in questo momento quota 68,70 dollari al barile.

L'indice di volatilità VIX S&P 500 ha chiuso a 18,80. Il VIX è ritornato verso la parte centrale del range recente delimitato dal massimo di metà luglio di 25.09 e il minimo di fine giugno di 14.10.

L'esecuzione di investimenti, posti in essere dovranno essere fatti sotto la supervisione di un professionista di vostra fiducia iscritto all'apposito Albo, saranno quindi a vostro completo rischio, non assumendo personalmente alcuna responsabilità al riguardo. L’operatività descritta è proposta in maniera teorica e allo scopo formativo nei mercati finanziari. L'intento di questa analisi è quindi esclusivamente divulgativo e non costituisce stimolo all'investimento e/o consulenza finanziaria.